Foggia sostiene Mediterranea Saving Humans

0
190

A Parcocittà una cena di raccolta fondi per sostenere Mediterranea Saving Humans, il progetto che ha consentito alla nave italiana Mare Ionio di salpare nel Mediterraneo per azioni di monitoraggio e denuncia.

Costituire una rete cittadina che abbia lo scopo di promuovere e sostenere, anche a Foggia, il progetto nazionale Mediterranea Saving Humans”, la piattaforma di realtà della società civile che ha acquistato e fatto salpare la nave battente bandiera italiana Mare Ionio, per operazioni di monitoraggio, testimonianza e denuncia sui salvataggi dei migranti nel Mediterraneo, in una zona in cui le Ong precedentemente impegnate sono state costrette a interrompere la propria azione.

È questa la finalità del coordinamento informale, sorto in città tra singoli ed associazioni, che illustrerà l’iniziativa domenica 18 novembre presso il Centro Polivalente Parcocittà a partire dalle ore 18,30. Nel corso della conferenza sarà previsto il collegamento video in diretta con l’equipaggio della nave per raccogliere testimonianze delle persone a bordo sulle attività svolte sino a oggi.

La serata sarà dedicata alla raccolta fondi che è partita in tutta Italia per la copertura dei costi del progetto, pari a settecentomila euro, necessari per l’acquisto e la gestione della nave. Alle 19,00 è previsto un apericena, a seguire il concerto reggae di Ras Bamba, cui seguirà l’esibizione di Tuff We Tuff. In precedenza, alle ore 16, presso la Casa del giovane, ci sarà inoltre il fischio d’inizio della partita inaugurale del torneo di calcetto ”Internazionale Meticcio”, altra iniziativa di raccolta fondi a cui parteciperanno otto squadre, le cui quote di iscrizione saranno devolute al progetto.

Per informazioni:
328 337 9514 (apericena)
328 019 9201 (iniziativa)
Parcocittà, zona parco San Felice
via Luigi Rovelli 7, Foggia
www.parcocittafoggia.it

Fonte: comunicato stampa del 15 novembre 2018 di Controra Cooperativa giornalistica.