Natale 2018 al MAT di San Severo

0
101
Dal 24 dicembre al 4 gennaio 2019 il MAT – Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo prosegue la sua attività anche per più piccoli 

L’Amministrazione Comunale promuove fortemente la programmazione culturale del Museo proponendo nuovamente la gratuità delle iniziative didattiche rivolte a tutta la giovane cittadinanza. Così come sostenuto dal Sindaco avv. Francesco Miglio, che detiene la delega al Museo, l’alto valore sociale ed educativo dei progetti museali è pienamente conforme all’azione programmatica dell’Amministrazione che ne riconosce la forte valenza culturale legata indissolubilmente allo sviluppo sociale e civile della comunità. E’ tra gli obiettivi priorati dell’Amministrazione attuare il potenziamento dell’offerta educativa del museo rivolta alle scuole ed ai minori al fine di rafforzare del senso di inclusione dell’utenza scolastica, di costruire l’identità storico-culturale da parte degli studenti e di promuovere la legalità nell’educazione dei bambini e dei ragazzi attraverso la conoscenza ed il rispetto del proprio patrimonio culturale.

Riprendendo le parole di Guido Guerzoni, professore alla Bocconi di Economia Culturale, su “Il Sole 24 Ore” di tre giorni fa, il Sindaco Miglio dichiara: “Il museo è un’istituzione che simboleggia valori fondamentali per qualunque società progredita: il rispetto, la trasparenza, l’onestà intellettuale, l’ascolto, la condivisione, la partecipazione, l’inclusione, il dialogo, la sostenibilità, la capacità di distinguere i fatti dalle opinioni e di interpretarli correttamente. Il museo riveste un significato simbolico per la comunità che lo ospita, lo frequenta, lo fa vivere, dal momento che esprime la fiducia collettiva nei valori dell’educazione, dell’istruzione e della conoscenza”. “Ecco perché il MAT – continua il Sindaco – è ormai diventato incontestabilmente una casa in cui forgiare i valori della cittadinanza e condividere i vantaggi dell’educazione permanente e per questo motivo sarà sempre sostenuto”.

Gli operatori del MAT saranno promotori, sotto la guida della Direttrice del Museo, dott.ssa Elena Antonacci, di una serie di laboratori gratuiti sperimentali dedicati al magico e  fiabesco mondo del Natale. I piccoli ospiti saranno incantati dalle storie legate ai meravigliosi tesori custoditi all’interno del Museo che verranno narrate loro dagli operatori museali e trascorreranno delle giornate all’insegna del divertimento e della creatività. In occasione di ogni incontro laboratoriale sperimenteranno una simpatica attività ludico-didattica e realizzeranno manufatti e personalissimi lavoretti. Le attività natalizie fanno parte della programmazione redatta di concerto con il Dirigente dei Servizi Museali, dott. Donatantonio Demaio.

Si indicano nello specifico le giornate e i laboratori sperimentali natalizi:
– 24 dicembre 2018: Intrecciando il Natale” – la creatività ed il divertimento accompagneranno l’arrivo del Natale con la realizzazione di fantastiche girandole, grazie alla tecnica dell’intreccio, semplice e veloce!
– 27- 28 dicembre 2018: Viaggio ad Hong Kong tra maschere e dragoni” – un viaggio nel lontano Oriente preannuncerà l’arrivo del nuovo anno, ricreando l’atmosfera con maschere danzanti e draghi!
– 3 gennaio 2019: Non solo la befana… I miti nel mondo” – la befana nel tempo e nel mondo, un dolce racconto sull’origine del mito ed il rito della magia legato alla figura;
– 4 gennaio 2019: Befana Pop Up” – l’obiettivo è creare un’atmosfera divertente attraverso la realizzazione di cartoline sulla befana, con l’utilizzo di pochi strumenti come il ritaglio e tanta fantasia.

I laboratori gratuiti sono destinati a bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni. La prenotazione è obbligatoria; ogni adulto potrà prenotare per un solo bambino o per due, se la prenotazione è destinata a due fratelli. Le prenotazioni si sono aperte lunedì 17 dicembre. Informazioni e prenotazioni al numero: 0882 339611 dal lunedì al venerdì: ore 9.00 – 13.30 e 17.30 – 20.30

Testo dal comunicato del dott. Michele Princigallo, Portavoce del Sindaco