La tragedia della stazione ferroviaria

0
78
credits: norbaonline.it

30° Anniversario della tragedia della stazione ferroviaria di San Severo: il 3 aprile l’Amministrazione Comunale ricorda le otto vittime

E sono 30. Il 3 aprile 2019 ricorre il 30° anniversario della tragedia della stazione ferroviaria di San Severo avvenuta il 3 aprile 1989 alle ore 16.12. Era il 1989. Il treno 12472 proveniente da Bari causò un terribile incidente, entrando nella stazione sanseverese a fortissima velocità sui binari. distruggendo l’intera parte sud dello storico fabbricato della stazione sanseverese, arrestandosi solo in prossimità del piazzale antistante lo scalo ferroviario. Ben otto le vittime di quella terribile collisione con numerosi altri feriti. San severo si mobilitò con tutte le sue forze e lo slancio di generosità fu straordinario.

credits: pugliareporter.com

«Sono già passati trenta anni da quel giorno – dichiara il Sindaco Miglio – ma per tanti nostri concittadini e comprovinciali il tempo si è fermato a quel 3 aprile 1989 con le otto vittime provocate dal treno in corsa. Il 3 aprile vogliamo commemorare la ricorrenza con le testimonianze di chi c’era quel giorno ed un momento di riflessione e preghiera con il nostro Vescovo Don Gianni insieme a parenti ed amici delle otto vittime di quel giorno».

Le persone che persero la vita in quel tragico pomeriggio del 3 aprile 1989 furono:
– Nicola Carafa di San Severo, capo gestione ferroviario;
– Ciro Vasciarelli di San Severo, assistente di stazione;
– Giovanni D’Anello di Sannicandro Garganico, manovratore ferroviario;
– Antonio Ognissanti di San Severo, dirigente movimento in servizio quale Capostazione titolare;
– Claudio Padalino di Foggia, macchinista in servizio sul treno;
– Domenico Iannitti di Apricena, macchinista in servizio sul treno;
– Michele Capotosto di San Severo, impiegato Fiat;
– Luciano Accettulli di San Severo, imprenditore edile.

Il programma: nella mattinata di mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 11.00 il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’intera Amministrazione Comunale ricorderanno quel tragico giorno, con un momento di riflessione e di preghiera, incontrando le autorità civili e militari e la cittadinanza nel piazzale della stazione ferroviaria. Alla cerimonia sono stati invitati anche i famigliari delle persone scomparse, gli amministratori dell’epoca e testimoni della sciagura. Sarà S.E. il Vescovo Mons. Giovanni Checchinato ad officiare il momento di preghiera. Sarà presente l’Associazione Bandistica “Città di San Severo” diretta dal Maestro Antonello Ciccone.

Testo dal comunicato del Portavoce del Sindaco, dott. Michele Princigallo