Per la terza edizione, ritornano le peregrinazioni botaniche nel Gargano, domenica 2 giugno

lezioni di botanica all'aperto rivolte a camminatori appassionati, studenti universitari, cultori e professionisti, esperienze didattiche sotto forma di visite guidate, fatte di osservazione e studio di siti con particolari valenze al fine di avvicinarsi con maggiore consapevolezza al vasto mondo della botanica

0
123

Camminate nella natura del Gargano alla scoperta del mondo vegetale, a cura del prof. Nello Biscotti e dei collaboratori dott. Gennaro del Viscio e Daniele Bonsanto

Per il terzo anno tornano le “Peregrinazioni botaniche nel Gargano“, lezioni di botanica all’aperto rivolte a camminatori appassionati, studenti universitari, cultori e professionisti. Si tratta di esperienze didattiche sotto forma di visite guidate, fatte di osservazione e studio di siti con particolari valenze al fine di avvicinarsi con maggiore consapevolezza al vasto mondo della botanica. Il fine è anche quello di favorire la divulgazione e la valorizzazione dei valori botanico-naturalistici del Parco Nazionale del Gargano.

Le peregrinazioni, come di consueto, saranno condotte dal prof. Nello Biscotti con l’apporto del prof. Gennaro del Viscio e del dott. Daniele Bonsanto, componenti dell’associazione Schola Botanica Garganica, nella sua formula di didattica sul campo (Cattedra Ambulante di Botanica).

Dove andremo? Le nostre peregrinazioni botaniche partiranno dal polmone verde del Gargano, la Foresta Umbra, per dirigersi verso antiche zone di pascolo e agricoltura fuori dai classici itinerari turistici. I nomi delle contrade che visiteremo, Giovannicchio e Cortigli, non diranno nulla ai più, ma sono ricche di suggestioni paesaggistiche e valenze botaniche di notevole livello.
Proprio il rapporto tra ambiente e uomo, attraverso le attività della pastorizia e dell’agricoltura, sarà uno dei temi fondamentali delle Peregrinazioni. Etnobotanica, dunque, ma non solo: gli apporti specialistici dei tre docenti della Cattedra Ambulante di Botanica permetteranno di cogliere numerosi aspetti della complessità della natura del Parco Nazionale del Gargano.

Hai la passione per il mondo vegetale e la natura in generale? Vuoi ritrovare il contatto con la bellezza del paesaggio? Hai voglia di scoprire la biodiversità del Gargano? Allora non puoi mancare! Sarà l’occasione di ampliare la tua conoscenza passando momenti di relax.

Per iscriversi bisogna compilare il modulo al seguente link: https://forms.gle/fCFJyQ8kyG92YHHA9

La quota di iscrizione è di Euro 20,00 per ogni peregrinazione botanica, Euro 5,00 per i liceali, Euro 15,00 per universitari e soci. I posti sono limitati per cui consigliamo di affrettarsi. Per maggiori informazioni:
peregrinazioni@garganonatour.it
scholabotanicagarganica@gmail.com
Facebook: Schola Botanica Garganica

Comunicato a firma di Domenico Antonacci per Gargano Natour