Variazioni sul programma per l’ultima giornata della Festa di Apricena

0
208

La Festa di Maria Santissima Incoronata, patrona di Apricena, sta per volgere al termine. Vediamo di seguito gli ultimi appuntamenti previsti per oggi pomeriggio e per la serata.

Dal programma generale si segnalano alcune variazioni: questa sera alle 21:30 è previsto un fuoco pirotecnico nei pressi del ponte, in viale papa Giovanni XXIII, alle 23:00 un fuoco pirotecnico in via San Marco e a mezzanotte in punto “ù Foc d’ù Pont” (noto ai sanseveresi come “ù Foc d’ù Fussòn”) da tradizione atteso per le 21:30 nei pressi del terminal degli autobus, al passaggio della processione, ma spostato in via san Nazario ad un orario più tardo per questioni di sicurezza.

La Festa, nei giorni passati, si è svolta nel migliore dei modi, in piena tranquillità e rispetto delle regole. Non ci sono stati imprevisti circa la gestione dei fuochi pirotecnici e delle batterie processionali, come forse ci si poteva aspettare a causa dell’attenzione crescente legata al tema della sicurezza che, dall’anno scorso, ha creato non pochi tumulti nelle feste di paese della Capitanata. I fuochi ci sono stati, sono stati numerosi e non meno potenti degli scorsi anni, e sono stati accesi nel rispetto delle regole, grazie alla presenza delle forze dell’ordine, delle guardie zoofile-ambientali e degli steward volontari provenienti dalla vicina San Severo. Una menzione particolare va fatta a questi ragazzi che, in maniera del tutto gratuita e disinteressata, hanno dato la loro disponibilità per sorvegliare l’area interessata dalle batterie, coadiuvare il regolare svolgimento della festa ed intervenire prontamente in caso di necessità. Hanno frequentato un corso di formazione organizzato in tempi strettissimi, hanno abbracciato il loro nuovo ruolo permettendo a tutti i fujenti di manifestare il loro amore per la madonna Incoronata e per la tradizione apricenese tout court.

Credits: Antonello Ferrazzano Immagini

Altri momenti particolari di questa Festa sono state le coreografie di coriandoli al passaggio della Madonna, accompagnata durante l’uscita domenicale da San Martino e San Michele Arcangelo, lo spettacolo musicale delle luminarie, ripetuto per ben due sere di fila su via Roma, in pieno centro cittadino, che ha riscosso molto successo nonostante durante la prima sera ci sia stata un’improvvisa pioggia, e il concerto di Red Canzian, ex membro dei Pooh, che ha allietato i cittadini fino a tarda notte, con un repertorio che è andato dai successi più recenti (Sanremo 2018) ai classici del gruppo d’origine.
Ci auguriamo che anche l’ultima serata possa regalare emozioni forti e non tradire le speranze di tutti, soprattutto di coloro che sono giunti da lontano per vivere ancora una volta la propria appartenenza alla città.

Francesca Prattichizzo