Il Salento in un noir: Gabriella Genisi torna alla Ubik di Foggia

0
82

L’amatissima autrice barese ritrova i lettori di Capitanata in un incontro a cura del gruppo di lettura “A qualcuno piace… Giallo”

Una favola nera, dice l’autrice. Oppure noir, com’è il genere nel quale si inserisce anche questa nuova protagonista della fantasia sempre più amata di una delle migliori penne del giallo italiano, creatrice del personaggio di Lolita Lobosco, “sbirra” di Bari che ha conquistato tanti lettori nel corso delle sue indagini. Stavolta, infatti, c’è Chicca Lopez, giovane e ribelle carabiniera del Salento e protagonista di Pizzica amara (Rizzoli, 2019), il nuovo romanzo di Gabriella Genisi, attesa venerdì 7 giugno, alle ore 19, nello spazio live della libreria Ubik di Foggia.

Un ritorno tra amici, si potrebbe dire, considerato il calore con cui il pubblico di Capitanata accoglie ormai da anni la scrittrice barese, inserita, con questa sua nuova serie, nella prestigiosa collana Nero Rizzoli, la stessa di Maurizio de Giovanni, Giancarlo De Cataldo, Piergiorgio Pulixi e altri “big” del poliziesco contemporaneo. A conversare con Gabriella Genisi, saranno i lettori Rossella Salemme e Riccardo Ricciardi, del gruppo di lettura A qualcuno piace… Giallo, il sodalizio di lettori appassionati del genere che ormai da diversi anni si incontra periodicamente in libreria per parlare di titoli e storie a sfondo giallo, thriller e noir.

Pizzica Amara (Rizzoli, aprile 2019). Nel cimitero di un paesino vicino a Lecce, terra incantata battuta dal vento e incendiata dal sole, viene profanata la tomba di Tommaso Conte, un ragazzo morto qualche anno prima per un sospetto incidente. Poco tempo dopo, lì vicino, vengono trovati due cadaveri: una ragazza di origini balcaniche dall’identità sconosciuta e la liceale Federica Greco, figlia di un senatore. Annegata sulla spiaggia la prima e impiccata a un albero la seconda. A indagare c’è il maresciallo Chicca Lopez, giovanissima salentina e carabiniera ribelle. Appassionata di moto e fidanzata con Flavia, una compagna piuttosto esigente che, come i più genuini mariti pugliesi, la aspetta a casa pretendendo la cena, Chicca ogni giorno lotta per farsi spazio in un ambiente di soli uomini come quello della caserma. Determinata, cocciuta, sfrontata, è alla ricerca della verità costi quel che costi, anche la vita. Cosa lega quei cadaveri e la serie di inspiegabili sparizioni degli adolescenti della zona? E chi è quella donna che si dice possegga gli antichi poteri delle macare, le streghe del Salento? Combattendo l’omertà di una comunità che non vuole incrinare l’immagine di terra da sogno, Chicca Lopez si troverà invischiata in una vicenda dai contorni sempre più inquietanti, tra rituali sanguinosi, magia e loschi traffici. Gabriella Genisi, in un giallo sconvolgente e quanto mai attuale, ci racconta il Salento oscuro delle superstizioni e delle notti della taranta; a farci da guida una carabiniera indimenticabile, che rompe e ribalta tutti i canoni della scena noir.                       Gabriella Genisi. Vive a Bari. Ha scritto numerosi libri e ha inventato il personaggio del commissario Lolita Lobosco, protagonista di romanzi di successo pubblicati da Sonzogno: La circonferenza delle arance, Giallo ciliegia, Uva noir, Gioco pericoloso, Spaghetti all’Assassina, Mare nero e Dopo tanta nebbia. Dal suo ultimo romanzo edito da Rizzoli verrà realizzata una serie tv.

Testo dal comunicato di Alessandro Galano
Ufficio stampa e organizzazione eventi
Libreria Ubik di Foggia
Piazza Giordano, 76 – Foggia
tel 0881 587853