La richiesta di ottimizzazione della radiologia e il ripristino del servizio ecografia d’urgenza al San Giacomo di Torremaggiore

Per quanto possibile, laRetorica.it darà sempre voce a Coloro impegnati per il bene comune e la prosperità delle realtà territoriali: questa volta grazie al suggerimento di un affezionato Collaboratore, divulghiamo la richiesta del Comitato che sta lottando, tra le altre iniziative, per mantenere in vita ciò che rimane dell'ex Ospedale Civile di Torremaggiore.

0
512
credits: maps.google.com

Condivisa dal curatore del sito www.ifontanaritorremaggioresi.com riportiamo l’istanza inoltrata dal Comitato Permanente per la Salvaguardia della Salute dei Cittadini dell’Alto Tavoliere della Puglia sui servizi della struttura del San Giacomo di Torremaggiore

Istanza inviata a mezzo pec in data 18.05.2019
Regione Puglia Presidenza – DG ASL FG
Comune Torremaggiore FG

Torremaggiore, lì 18 maggio 2019
Alla Cortese Attenzione
del Dott. Michele Emiliano, Governatore della Regione Puglia,
del Dott. Vito Piazzolla, Direttore Generale ASL FG,
del Dott. Giuseppe Pica, Direttore Distretto Socio Sanitario San Severo
e del Dott. Emilio Di Pumpo, Sindaco della Città di Torremaggiore.

Oggetto: richiesta ottimizzazione turni radiologia PTA San Giacomo e ripristino servizio ecografia d’urgenza nella giornata di sabato a Torremaggiore.

Gentile Governatore, Direttori, Sindaco, con la presente istanza il Direttivo Civico del Comitato permanente per la salvaguardia della salute dei cittadini dell’Alto Tavoliere della Puglia vuole sottoporre alla Vostra attenzione questa tematica.
Premesso che in data 24 maggio 2019 con n° di protocollo 004431 si comunicavano i turni di servizio del dirigente medico radiologo del PTA (Presidio Territoriale di Assistenza – ndr) di Torremaggiore con riferimento al mese di giugno 2019 presso la sezione TC del P.O. “Teresa Masselli-Mascia” di San Severo. Si giustificava altresì nella nota che a Torremaggiore, non essendoci attività ambulatoriale di radiologia nella giornata di sabato, era opportuna questa scelta. L’auspicata sostituzione del dirigente medico radiologo non è stata effettuata e quindi il servizio di ecografia d’urgenza è stato senza alcun valido motivo soppresso, il tutto ha comportato e comporta notevole disagio per i pazienti del PPIT (Punto di Primo Intervento Territoriale – ndr) di Torremaggiore che ribadiamo svolge da sempre l’importante ruolo di filtro per decongestionare il Pronto Soccorso di San Severo.
Considerato che ad oggi questo disagio persiste si richiede un fattivo interessamento in senso risolutivo anche perché siamo a ridosso della stagione estiva e gli accessi sono in aumento ed occorre non tagliare i servizi da erogare a tutela della salute dei cittadini dell’intero bacino di utenza, ovvero l’Alto Tavoliere. Ci sembra opportuno e doveroso segnalare Alla Direzione Generale dell’ASL FG questo disagio.
Auspichiamo un pronto intervento in senso risolutivo ed una gradita risposta.
Con viva osservanza.

Firmato il Presidente Civico
dott. Michele Antonucci
Comitato Permanente per la Salvaguardia della Salute dei Cittadini dell’Alto Tavoliere della Puglia, Torremaggiore (Fg)
comitatosalutealtotavoliere@gmail.com
comitatosalutealtotavoliere@pec.it