Tutti in attesa con Giampiero

0
92

Un ponte d’affetto tra il Friuli e la Puglia, un ponte di speranza che oltrepassa l’Oceano. Giampiero e sua moglie Barbara sono giunti al Presbyterian Hospital di New York nella giornata di sabato, ed i medici dell’equipe del dottor Kato Tomoaki hanno subito iniziato una serie di analisi per stabilire quando potrà essere messo in atto il delicato intervento.

«Da quando siamo arrivati, hanno sottoposto Gianpiero ad una serie di esami, oggi farà Tac… Avrebbero voluto operarlo domani, ma la sala operatoria non è disponibile… Quindi ci farà sapere quanto prima… Che emozione vederlo di persona, avevamo il cuore a mille!!!».

Queste sono state le parole di Barbara, che non ha mai smesso di ringraziare tutti coloro che si sono interessati a loro e che hanno dimostrato grandi doti di solidarietà attraverso la precedente raccolta fondi. Adesso si spera che Giampiero possa essere operato già all’inizio della prossima settimana: il dottor Kato si è impegnato a intervenire il prima possibile.

Siamo tutti in attesa, siamo tutti uniti per Giampiero.

Francesca Prattichizzo