L’Alibi Summer Fest infiamma San Severo

0
78
Credits: faceeook

L’attesa è quasi terminata: un solo giorno ancora e si apriranno i cancelli dell’Alibi Summer Fest, in zona viale Castellana, ex Luna Park. Un evento di portata unica per la città di San Severo, un evento che non si può ridurre a chiamare concerto. Una due giorni di puro divertimento, il cui ingrediente principale sarà certamente la musica, divisa su ben tre palchi, ma la vera novità è il contesto vero e proprio: un grande Luna Park con ruota panoramica, attrazioni a premi ed altre giostre, un’area spiaggia con tanto di sabbia e un’area dedicata al food. Ci saranno poi diversi interventi dedicati al mondo dell’intrattenimento e dell’arte, per vivere questa estate in musica in un modo tutto nuovo.
Gli headliners, come annunciato da tempo, saranno i Subsonica. La band torinese fondata nel 1996 vanta un bagaglio musicale di ben otto album e numerosi premi; i singoli più conosciuti sono Tutti i miei sbagli, Nuova ossessione, Incantevole e la più recente Respirare, tutti appartenenti al genere electro-rock italiano.

Attesissimi anche gli Hooverphonic, coevi per formazione ma differenti per stile musicale. Come dimenticare Mad about you, trasmesso tutt’oggi dalle radio di tutto il mondo? Era l’estate del 2000, anche se sembra ieri. Ma l’Alibi Summer Fest non sarà solo un tuffo nel passato, anzi, artisti giovani e molto amati dai millennials la faranno da padrone sui palchi, basti nominare Myss Keta, Nitro, Kutso. Si attende un fine settimana bollente che accenderà la periferia di una musica tutta nuova!

Di seguito il programma:

26|27 LUGLIO – 18 LIVE COMPLETI – 2 GIORNI – 24 ORE DI MUSICA

26 LUGLIO

  • SUBSONICA
    • FAST ANIMALS & SLOW KIDS
    • HOOVERPHONIC
    • M¥SS KETA
    • EUGENIO IN VIA DI GIOIA
    • DELAPORTE
    • AURORO BOREALO
    • KUTSO
    • LEO PARI

    Credits: diyticket

27 LUGLIO

  • CAPO PLAZA
    • NITRO
    • LAZZA
    • SIDE BABY
    • MASSIMO PERICOLO
    • SPERANZA
    • MASAMASA
    • ZUNO MATTIA
    • NIBIRV
    • VIBES & GUESTS

    Credits: Diyticket

Francesca Prattichizzo