“Made in San Severo”, prorogata al 19 settembre la scadenza delle domande

0
54

Il Sindaco avv. Francesco Miglio, l’Assessore alle Politiche Sociali avv. Simona Venditti, il Dirigente Area II ing. Francesco Rizzitelli, informano che è stato pubblicato l’AVVISO PUBBLICO per l’aggiornamento della graduatoria dei beneficiari da inserire nel Progetto di antimafia sociale: “Made in San Severo: la ricetta della legalità” – Proroga termini presentazione domande di partecipazione.

L’Associazione Temporanea di Scopo denominata “Made in San Severo: la ricetta della legalità” costituita in data 7 dicembre 2018 e composta dal Comune di San Severo (ente capofila), Cooperativa Sociale Agape, Cooperativa Sociale Fortore Habitat, Smile Puglia Ente di Formazione, Consorzio Mestieri (enti partner) – ente amministratore del progetto “Made in San Severo: la ricetta della legalità” invita i cittadini interessati a presentare le domande di partecipazione alle attività del progetto entro giovedì 19 settembre 2019.

Il tema del progetto è “l’Arte ed il Cibo come bene comune” che sarà il centro di un processo di coinvolgimento dei cittadini e dell’intera comunità mediante la produzione culinaria ed artistica.
Il percorso è organizzato in aree tematiche suddivise nei seguenti cantieri:
1) Cantiere Cibo e comunità
2) Cantiere Valorizzazione del patrimonio culturale e artistico
3) Cantiere Multimedia e produzioni digitali

Contenuti formativi:
– conservazione e stoccaggio delle materie prime (durata 80 ore);
– trattamento delle materie prime e dei semilavorati (durata 80 ore);
– preparazione di piatti (durata 80 ore).
Tra le varie attività da svolgere all’interno dei laboratori è previsto un corso di formazione con rilascio di crediti formativi e attestato di frequenza. La partecipazione al progetto è gratuita.

credits: fareonline.it

Gli aspiranti partecipanti devono produrre domanda di partecipazione compilata correttamente e corredata di copia del documento d’identità, indirizzata al Comune di San Severo, ente capofila dell’Associazione Temporanea di Scopo che realizza il progetto, esclusivamente secondo le seguenti modalità:
– all’Ufficio Protocollo del Comune di San Severo, Piazza Municipio n. 1;
– a mezzo PEC: protocollo@pec.comune.san-severo.fg.it, con la dicitura “Candidatura Cantieri Antimafia Sociale NOME e COGNOME”.
Per ulteriori informazioni e per ritirare il modello di domanda rivolgersi allo sportello front-office dell’ufficio dei Servizi Sociali, sito in viale Padre Matteo da Agnone, tel. 0882 339442/450/432.

Testo dal comunicato del sott. Michele Princigallo, per l’Ufficio Stampa del Comune di San Severo