San Severo, riprende il servizio di trasporto scolastico per gli alunni residenti nelle zone rurali

0
289

La Giunta Comunale, su proposta dell’Assessore alla Pubblica Istruzione avv. Celeste Iacovino, ha deliberato di stabilire il ripristino del trasporto scolastico – con gratuità – anche per l’a.s. 2019/2020 per gli alunni della scuola primaria e secondaria di primo grado residenti nelle zone rurali della Città, fino al compimento del 16° anno di età ovvero sino al raggiungimento dell’obbligo scolastico.

L’espletamento del servizio sarà svolto mediante l’utilizzo dello scuolabus comunale, con l’impiego dell’unità lavorativa del Comune di San Severo. Giova precisare che il servizio è articolato su sei giorni settimanali, in orario antimeridiano svolto nell’arco temporale di dieci mesi, per l’intera durata del calendario scolastico, comprendente anche i trasporti per visite guidate e progetti scolastici. La deliberazione è stata adottata al fine di rendere effettivo il diritto allo studio, in attuazione degli artt. 3 e 34 della Costituzione: è dovere istituzionale dei Comuni assicurare, tra gli altri, il servizio di trasporto scolastico degli alunni frequentanti le scuole dell’obbligo. Il Comune di San Severo si avvarrà del nuovo scuolabus consegnato lo scorso 20 giugno con capienza pari a 32 posti per alunni, 1 accompagnatore più 1 autista.

Comunicato del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.