Lucera, GAL Meridaunia e SNAI Monti Dauni presentano il primo bando pubblico sul turismo

0
335
credits: affaritaliani.it

I sindaci dei comuni dei Monti Dauni sono tornati a riunirsi a Lucera presso l’Urban Center del GAL Meridaunia per fare il punto sulla nuova programmazione e per stabilire la strategia da adottare sul bando pubblico per la presentazione di domande di sostegno per la realizzazione, ristrutturazione, adeguamento ed informatizzazione di punti di informazione turistica, centri visita e musei. Il bando prevede ben 400 mila euro su un totale di 4,4 milioni (2,5 provenienti da SNAI e 1,9 dal GAL) nell’ambito del PAL Piano di Azione Locale Monti Dauni ed interessa particolarmente i comuni dell’area GAL Gruppo di Azione Locale – che nell’incontro di Lucera hanno confermato la volontà di trovare l’accordo su una programmazione condivisa.

Gli aspetti tecnici del bando sono stati illustrati dal direttore del GAL Meridaunia, Daniele Borrelli, il quale ha invitato i Sindaci ad una maggiore responsabilità per rafforzare il coordinamento della SNAI Strategia Nazionale Aree Interne Monti Dauni mentre il coordinatore Michele Dedda ha ribadito la necessità di non dividersi in questo particolare momento, anche perché sono in arrivo ulteriori finanziamenti per le aree interne. Anche il presidente del GAL, Alberto Casoria, si è appellato ai sindaci. «Continuiamo ad essere coesi, non dimenticando che in questi anni i Monti Dauni sono diventati l’area interna italiana con le maggiori risorse».

Comunicato stampa di GAL Meridaunia