Ecco i percorsi della Festa della Montagna 2019

0
545

Alla Festa della Montagna di domenica 20 ottobre 2019 vi saranno due escursioni, una più semplice di tipo T – Turistico – che si snoderà tra Casalvecchio di Puglia – Casalnuovo Monterotaro per la lunghezza circa 8 Km ed una di tipo E – Esperto – tra Casalvecchio di Puglia – Castelnuovo della Daunia per la lunghezza di circa 10-12 Km e con dislivello di 00-300 m. 

il percorso di tipo Tursitico

Ogni partecipante in base alle proprie condizioni fisiche e attrezzatura sceglierà a quale partecipare: per l’escursione di tipo E sono obbligatori scarponcini da trekking e sono consigliati i bastoncini.

il percorso di tipo E

Il contributo per la partecipazione richiesto permette al C.A.I. di essere presente sul territorio e di valorizzarlo, salvaguardando e diffondendo le grandi bellezze del Tavoliere, dei Monti Dauni e del Gargano. Ognuno dei partecipanti è pregato di evitare l’uso della plastica monouso che sta soffocando il pianeta.

Dall’aggiornamento di Andrea Bozza, Presidente facente funzioni C.A.I. Foggia

 

La Festa della Montagna 2019 organizzata quest’anno dal C.A.I. – Club Alpino Italiano sezione di Foggia vuole incoraggiare la valorizzazione del patrimonio del territorio con l’aggregazione dei comuni dei Monti Dauni, già rappresentati nell’Unione dei “Casali Dauni” cioè frutto della aggregazione dei comuni di Castelnuovo della Daunia, Casalvecchio di Puglia e Casalnuovo Monterotaro. Il C.A.I. – Club Alpino Italiano sezione di Foggia, già con il sentiero Frassati si era attivato per stabilire relazioni più strette tra i Comuni che ruotano intorno a Monte Cornacchia e con la manifestazione di ques’anno e l’escrursionetra i suggestivi borghi realizzerà un’importante sinergia tra le realtà paesaggistiche del subappennino Dauno.   

Il programma prevede l’arrivo a Casalvecchio di Puglia, al Parco Cittadino “Linda” alle ore 9.00 mentre i partecipanti da Foggia si raduneranno al Liceo Scientifico “Alessandro Volta” alle ore 8.00. A Casalvecchio di Puglia, dopo i saluti di benvenuto, inizieranno due percorsi escursionistici. Il pranzo è previsto alle ore 13.00 al Parco Cittadino “Linda” laddove il parco giochi e gli ampi spazi ospiteranno i ragazzi, le grandi tavolate allestite per il pranzo, gli stands con prodotti tipici e la proposizione di spettacoli musicali e canori, con la partecipazione di gruppi folk e dimostrazione di arti e mestieri. Nel pomeriggio dalle ore 16.00 a cura delle Pro-Loco visite guidate per gruppi ai monumenti dei tre casali.