Ad Apricena ripartono i cantieri per marciapiedi e opere pubbliche

0
411

Continua senza sosta l’attività del Comune di Apricena, nel solco già tracciato in questi ultimi anni.
Le opere pubbliche, fiore all’occhiello dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Antonio Potenza, continuano a caratterizzare l’operato della compagine amministrativa apricenese.«Dopo un breve periodo di programmazione, siamo ripartiti alla grande con le attività delle opere pubbliche» – dichiara l’assessore alle OO.PP. Paolo Dell’Erba – «Abbiamo ripreso già da qualche giorno con i cantieri dei marciapiedi, per continuare a dare riscontro ai cittadini apricenesi. Più di 500 marciapiedi rifatti in pochi anni, con spese limitate per le casse comunali. Nel frattempo l’Acquedotto Pugliese ci ha consegnato la prima delle due strade del centro storico (Via Pietro Micca e Via Risorgimento) completamente pavimentata con la nostra ottima madrepietra e nei prossimi giorni inizierà il cantiere nell’altra» – conclude dell’Erba.«Tanti lavori pubblici in corso e altrettanti in partenza fanno della nostra città un cantiere a cielo aperto» – dichiara il Sindaco Antonio Potenza – «marciapiedi, cimitero, casa di riposo per anziani, parchi in Via Lungro e in zona Sacra Famiglia, asfalto e i prossimi in partenza, scuole Collodi (palestra), Pitta, Torelli, ancora asfalto, fogna bianca e tanto altro, frutto del grande impegno e della programmazione che ha portato nella  nostra città decine di milioni di euro di fondi pubblici. Tanto lavoro per imprese e operai, sviluppo e ammodernamento per Apricena. Stiamo continuando a progettare la migliore città possibile per il futuro di tutti noi» – conclude il Sindaco.

Testo dal comunicato dell’Amministrazione del Comune di Apricena