Si accendono le Luci di Santa Lucia, a Vieste

0
677

Aria di festa a Vieste: si accendono le Luci di Santa Lucia ispirate alle chiese pugliesi. 

In occasione delle festività natalizie la facciata del Comune di Vieste, in Corso Lorenzo Fazzini sarà addobbata con venti luminarie, frutto dell’artigianato artistico di Mastri Luminari Pugliesi. La notte di Santa Lucia, il 13 dicembre dalle ore 19.00 saranno venti le luminarie, le cui forme sono state ispirate ai tipici rosoni presenti su tutte le facciate delle chiese romaniche, disseminate e incastonate nella nostra terra, la Puglia e si accenderanno, donando allo storico palazzo nuovi brillanti colori ed emozioni.


Venti rosoni luminosi ad indicare, su una metaforica mappa verticale, venti luoghi, venti punti sacri densi di spiritualità e di luce. “Le Luci di Santa Lucia” si accenderanno nella notte del 13 dicembre a Vieste per splendere per tutto il periodo natalizio nelle notti della Perla del Gargano fino al 7 gennaio 2020.
Ogni rosone è stato disegnato e pensato da un team di creativi che si sono ispirati ad un Santo Patrono protettore della nostra Puglia. Ogni Luce rappresenta quindi un miracolo, un atto di fede ed una storia, simbolo e testimonianza di Cristianità. “Le Luci di Santa Lucia” è quindi un evento natalizio che attraverso l’Artigianato, ma soprattutto attraverso l’Arte, racconta la Storia della nostra terra e della nostra cultura, fatta di integrazione, tradizione e innovazione. Non complementi d’arredo ma vere e proprie opere d’arte luminose.
Ogni luminaria è ispirata ad un Santo Patrono di una località in Terra di Puglia. Venti Santi Patroni, venti località, venti chiese, venti rosoni, venti storie: Santa Lucia, San Nicola da Bari, Santa Daria, San Michele Arcangelo, Santa Barbara, San Giorgio, Santa Maria della Luce, San Giovanni, Sant’Agata, San Rocco, Santa Cecilia, Sant’Antonio Abate, Santa Marta, San Francesco, Santa Rosalia, San Giovanni, Santa Maria del Pozzo, San Marco, Santa Cosma e San Damiano. “Le Luci di Santa Lucia” è molto di più di una esposizione: infatti, attraverso la pagina Facebook ed Instagram “Le Luci di Santa Lucia” sarà possibile donarsi o donare una delle luminarie presenti a Vieste.

Comunicato dell’Ufficio Stampa del Comune di Vieste