Torneo di Natale della “Gioventù Calcio San Severo”: continuano gli eventi sportivi sul territorio

0
229

«Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di ispirare. Esso ha il potere di unire le persone in un modo che poche altre cose fanno. Parla ai giovani in una lingua che comprendono. Lo sport può portare speranza dove una volta c’era solo disperazione».
Nelson Mandela

Con questo pensiero vogliamo promuovere l’ennesima festa della A.S.D. Gioventù Calcio San Severo, una festa a tutto tondo, incentrata sullo sport e la sua massima espressione sociale: il donarsi agli altri, portare speranza dove esiste sempre più disperazione. La società sanseverese non è affatto nuova in questo genere di iniziative e ha un curriculum vitae molto ampio. Ogni anno si cerca di ampliare il bagaglio socio-culturale legando con le associazioni sportive locali, valorizzare i giovani del posto e collaborando con le associazioni socio-umanitarie della provincia.
La Gioventù ci ha visto lungo e, gemellata con l’Associazione donatori di sangue FIDAS Torremaggiore riesce ogni anno con costanza a portare il suo messaggio solidale. Dalla direzione sportiva mister Gino Cascavilla e Gianluca Cassone non hanno fatto sconti alla grandezza dell’evento che quest’anno consterà in una due giorni ricca di calcio, quello sano, quello pulito, dei bambini. Si inizierà da sabato 14 dicembre 2019 quando si affronteranno ben 10 squadre della nostra zona in un torneo che sarà divertentissimo e seguitissimo. Prenderanno parte tutti i gruppi Primi Calci e Pulcini della A.S.D Gioventù Calcio San Severo, A.S.D. Eagles San Severo, A.S.D. San Giovanni Academy, F.C.D. Sporting Torremaggiore, A.S.D. Don Bosco San Severo, Polisportiva S.S.D. Reinella Sporting Torremaggiore, A.S.D G.S. Apocalisse San Severo, A.S.D. San Marco, A.S.D. Joga Bonito Foggia e Gioventù Calcio Foggia, pronte a giocarsi le finali di giorno 15 dicembre 2019 all’interno della nuova struttura “La Capannina” gestita dalla società organizzatrice del patron Marco Casano.

Promotore e pilastro portante di ogni evento benefico lo sponsor Eco-Pol Centro Infissi di Pietro Kubik che, come ogni anno, ha a cuore i bambini e non gli farà mancare la gioia di aver conquistato un premio in questo torneo! Evento che si concluderà intorno alle 18:00 con il triangolare di beneficenza tra la Rappresentativa Fidas Torremaggiore e Gioventù Calcio, un gradito ritorno dell’amico di sempre del nostro Segretario Rinaldo Consoletti, già vicepresidente dell’associazione donatori di sangue FIDAS Torremaggiore e dell’instancabile Ilenia Coppola, la presidente FIDAS, impegnata in prima linea con tutto il suo direttivo e i giovani collaboratori nella beneficenza (per ragioni di stima va fatto un sincero augurio per l’operato di quest’anno culminato con la giornata della Salute a Torremaggiore e la collaborazione con ADMO, Associazione Donatori Midollo Osseo), Fabio Cercio che da Zapponeta non dice mai di no, la neonata Fratres anch’essa accomunata dalla donazione di sangue insieme alla Gioventù e al gruppo FIDAS per la prima volta a San Severo. Altra associazione partecipante al triangolare è la R.P.C. di San Severo, il Reparto Prevenzione Crimine invitato dal tecnico giallorosso Ciro Giangualano. L’evento è in collaborazione con il Banco Alimentare della Daunia Francesco Vassalli. Verranno infatti raccolti alimenti di prima necessità e consegnati al suddetto ente per essere poi destinati alle famiglie indigenti del nostro territorio. Si sa che le amicizie sane con il tempo possono solo migliorarsi e la segreteria giallorossa nella persona di Rinaldo Consoletti è orgogliosa di avere nuovamente come partner associativo dell’evento il coordinatore del banco alimentare Gianluca Russo, reduce con i suoi volontari nello scorso mese della Colletta Alimentare nazionale. Sempre con stima e con spirito sociale Consoletti porta con sé e ne fa i complimenti all’Associazione dei Clown Dottori, i nasi rossi, con il loro referente Maria Anna Bocola, che presenzieranno all’evento e saranno con la Gioventù Calcio nel reparto di pediatria e nei reparti con loro convenzionati dell’Ospedale “Teresa Masseli-Mascia” di San Severo, portando doni e qualche sorriso.
Infine vista l’importanza di tale evento non potrà mancare la partecipazione dell’amministrazione comunale, rappresentata in primis dal Sindaco Francesco Miglio oltre all’assessore Simona Venditti e Luigi Montorio, dal Presidente dei Servizi Socio Sanitari Dott.ssa Alessandra Spada e dal Presidente e V.ce Presidente del Consiglio Comunale Ciro Cataneo e Enrico Pennacchio, oltre al Presidente Commissione Sport Antonio Stornelli. Insomma questa volta come tutte le altre volte la Gioventù Calcio l’ha fatta veramente grossa!

Comunicato dell’Associazione A.S.D. Gioventù Calcio San Severo