San Severo, riprende questa sera il conferimento dei rifiuti

0
240

Riprende questa sera il conferimento dei rifiuti con la frazione organico.

Il Comune di San Severo informa che il servizio di raccolta rifiuti cosiddetto “Porta a porta” sia per le attività pubbliche che per la cittadinanza, dopo la sospensione di ieri sera – domenica – per il conferimento della plastica, dovuto al vasto incendio che ha distrutto il parco mezzi compattatori ed il CCR della azienda Buttol (che cura il servizio raccolta rifiuti) riprenderà regolarmente da oggi, lunedì 27 gennaio, con il conferimento della frazione organico.

Tale ripresa è dovuta al prezioso sostegno della Regione Puglia ed in particolare al Governatore dott. Michele Emiliano, che tramite l’AGER (Agenzia Territoriale della Regione Puglia per il Servizio di gestione dei Rifiuti) di cui è direttore generale il dott. Gianfranco Grandaliano, ha messo a disposizione della nostra Città sei mezzi compattatori, utili per affrontare l’emergenza.

Il Sindaco avv. Francesco Miglio e l’Assessore con delega all’Igiene Felice Carrabba invitano tutti i cittadini ad attenersi scrupolosamente alle ordinarie prescrizioni di conferimento, al fine di evitare ulteriori disguidi.

Infine, è confermato per domani mattina – martedì 28 gennaio – alle ore 13.00 presso la Sala “Raffaele Recca” a Palazzo Celestini, il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, convocato con urgenza dal Prefetto di Foggia dott. Raffaele Grassi.

«L’Amministrazione Comunale rivolge il più sentito ringraziamento – dichiara il Sindaco Miglio – al Presidente Emiliano ed al d.g. AGER Grandaliano per l’attenzione dedicata ancora una volta alla comunità sanseverese ed al Prefetto Grassi che nell’immediatezza del fatto criminoso ha voluto subito esprimere tutto il suo sostegno alla nostra città. La convocazione del Comitato per domani mattina è un segno importante di vicinanza alla gente di San Severo».

Testo e fotografia nel comunicato del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.