A San Severo la Giornata Mondiale contro lo spreco alimentare

0
202
Credits: fontemalia.it

Il Comune di San Severo aderisce alla Giornata Mondiale “Contro lo spreco alimentare” in programma mercoledì 5 febbraio 2020.

L’Amministrazione Comunale di San Severo – attraverso l’Assessorato alla Gentilezza – su proposta dell’Ambasciatrice alla Gentilezza, dott.ssa Arcangela De Vivo, ha aderito alla Giornata Mondiale “Contro lo spreco alimentare” indetta per mercoledì 5 febbraio 2020.

Per tale occasione, in collaborazione con gli Assessorati alla Cultura e Pubblica Istruzione (Assessore avv. Celeste Iacovino) e alle Politiche Sociali (Assessore avv. Simona Venditti), il Sindaco avv. Francesco Miglio ha invitato tutti i Circoli Didattici a promuovere l’iniziativa “Buon Appetito, Piatto Pulito!” una campagna di buone pratiche gentili per gli alunni che usufruiscono del servizio mensa nelle Scuole dell’Infanzia e nelle Scuole Primarie presenti sul Territorio.

«Il piatto viola della gentilezza – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Ambasciatrice De Vivo – simbolo di questa iniziativa, ed il motto “Nel piatto metto solo ciò che mangio” deve essere un messaggio semplice, chiaro, efficace e gentile per favorire un cambiamento del modo di pensare ed agire, volto a ridurre lo spreco alimentare. La gentilezza, simbolicamente espressa con il messaggio “Buon appetito e piatto pulito” va invece messa in atto per promuovere comportamenti alimentari rispettosi del prossimo e dell’ambiente. La gentilezza, infatti, è anche attenzione e rispetto. “Piatto pulito” rappresenta una forma di attenzione, che responsabilizza un comportamento alimentare degli alunni nel non sprecare il cibo e di rispetto verso chi non ha da mangiare».

L’Amministrazione Comunale ha invitato le scuole aderenti all’iniziativa a creare con i propri alunni ed esporre nelle mense disegni, decaloghi alimentari anti-spreco o semplicemente il piatto viola della gentilezza per sensibilizzare i bambini ad evitare lo spreco, dando valore al cibo e all’ambiente.

Testo e locandina nel comunicato del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.