San Severo e i cittadini che hanno curato il Parco Verde di Via Attilio Lombardi

0
193
Credits: pinterest.com

Un esempio concreto e solido di essere utili alla collettività per migliorare la vivibilità del proprio quartiere. Negli ultimi giorni un gruppo di cittadini, che risiede nella zona dell’ormai popoloso quartiere ubicato alle spalle del Palasport Borsellino e Falcone ha curato il Parco Verde di Via Attilio Lombardi. Gli stessi hanno voluto comunicare al Sindaco Francesco Miglio ed all’Assessore all’Ambiente Felice Carrabba l’esecuzione di numerosi lavori svolti volontariamente e resi necessari dopo il lungo periodo di chiusura a causa della Pandemia Covid–19.

«Ai nostri concittadini residenti nel quartiere – dichiarano il Sindaco Miglio e l’Assessore Carrabba – desideriamo porgere il “grazie” più sincero e sentito per il grande apporto a beneficio dell’intera collettività, un esempio da seguire perché in tale modo il cittadino partecipa attivamente alla vita sociale e fornisce un aiuto indispensabile. Siamo orgogliosi di poter citare un piccolo, ma significativo esempio di “bene comune” che viene implementato grazie all’impegno di tanti sanseveresi».

I residenti della zona hanno provveduto alla sanificazione degli spazi verdi, allo sfalcio dell’erba, alla pulizia delle aiuole, alla potatura degli alberi e periodicamente si adopereranno per tenere pulito il parco dai rifiuti. I cittadini che hanno preso parte all’azione di volontariato al Parco Verde in via Attilio Lombardi sono: Benito Ceci, Luigi Troiano, Paolo Grana, Dante D’Arenzo, Alessio Di Cianno, Antonio Russi, Luca Prencipe, Michele Ianzano, Giuseppe Pallotta, Luigi Zizzo, Giuseppe Camillo, Antonio Pallotta e Gaetano Bosco.

Testo e fotografie nel comunicato del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.