L’Amministrazione Comunale di San Severo incontra le Associazioni di categoria

0
273

Illustrate riduzioni ed esenzioni di tasse e tributi per le attività produttive e commerciali.

Incontro questa mattina presso la Sala Gruppi Consigliari di Palazzo Celestini – Residenza Municipale – per discutere delle riduzioni ed esenzioni di tasse e tributi locali per le attività produttive e commerciali, in relazione al delicato momento attraversato per la pandemia Covid-19 che ha costretto ad un lungo periodo di chiusura tante attività cittadine.

Al tavolo tecnico hanno preso parte l’Assessore al Bilancio e Tributi Mario Marchese, il Dirigente Area Finanziaria Francesco Rizzitelli, la Responsabile Ufficio Tributi Carolina Tricarico i quali hanno incontrato i rappresentanti delle associazioni di categoria Confcommercio, Confartigianato e Confesercenti.

«Abbiamo illustrato tutte le principali iniziative volute dall’Amministrazione Comunale che sono state condivise da tutti i partiti che compongono la coalizione alla guida della Città. In particolare possiamo ufficializzare – dichiara l’Assessore Marchese – la riduzione della Tari per 3 mesi per le attività chiuse durante il lockdown, in base ai codici Ateco. Poi le esenzioni della Tosap permanente, temporanea e della Tari giornaliera per 6 mesi dal 1 maggio al 31 ottobre per le attività commerciali e mercatali. Le riduzioni/esenzioni sono a carico della fiscalità comunale e inserite nel bilancio comunale. Di conseguenza sono finanziate interamente in economia con il risparmio ottenuto con la rinegoziazione dei mutui in essere con Cassa Depositi e Prestiti che abbiamo deliberato lo scorso fine mese ed è pari a 400 mila euro per quest’anno. Così da poter lasciare inalterati gli altri capitoli di bilancio delle varie aree».

Testo nel comunicato del 2 luglio 2020 a firma del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.