Gabriella Genisi al secondo incontro di Libri & Dialoghi a cura di Ubik

0
86
Credits: paginatre.it

Torna la commissaria Lolita Lobosco e questa volta il nemico è l’odio sociale nell’ottavo libro della serie noir dell’autrice barese.

«Fino a qualche mese fa serpeggiava un altro tipo di contagio: quello dell’odio sociale». È la scrittrice a dare la chiave interpretativa dell’ottavo tassello della serie di romanzi che l’ha resa celebre in tutta Italia e che, presto, verrà trasposta anche in TV. Torna Lolita Lobosco, spavalda eroina noir: lunedì 6 luglio 2020 alle ore 19.00 Gabriella Genisi presenta il suo nuovo romanzo, I quattro cantoni (edito quest’anno da Sonzogno) nella Villa Comunale di Foggia, nello spazio antistante il boschetto, luogo deputato ad accogliere gli eventi del Foggia Estate 2020. L’incontro rientra in “Libri & Dialoghi” rassegna organizzata da libreria Ubik e Assessorato alla Cultura del Comune. Dal 2 luglio al 4 agosto, infatti, tornano gli appuntamenti dal vivo con gli autori, nella bella cornice del parco urbano di Foggia. A presentare l’autrice, la lettrice Giuseppina Dota del gruppo A qualcuno piace… Giallo.

I quattro cantoni (Sonzogno, 2020)
Bari, dicembre, mancano pochi giorni a San Nicola. Mentre la commissaria Lolita Lobosco e il suo nuovo amore Giancarlo Caruso si godono la notte in una casetta di pescatori a Polignano, nella vicina Torre a Mare un uomo viene ammazzato nella sua villetta; sul corpo saranno trovate tracce di orrende sevizie. La sera dopo, una Mercedes scura cerca di sfuggire a un posto di blocco e si schianta contro un muro: due uomini di etnia rom, padre e figlio, muoiono sul colpo. Quando si scopre che il dna di uno dei due era anche sulla scena del crimine, il caso sembra chiuso, ma l’origine etnica dei presunti assassini non fa che soffiare sul fuoco di un clima di odio e razzismo strisciante. Solo Lolita – che continua a dividere le sue passioni tra relazioni complicate, cucina del Sud e dedizione alla giustizia – non è convinta dell’esito delle indagini: alcuni dettagli non quadrano proprio. Tanto più che inspiegabili delitti, nelle settimane seguenti, cominciano a insanguinare la città. Un filo sembra legare queste morti misteriose, e la bella commissaria cercherà di dipanarlo a rischio della sua carriera, e della sua stessa vita. In una Puglia fascinosa e crepuscolare, va in scena una nuova avventura della spavalda poliziotta barese, che la consacra come originale protagonista della commedia noir all’italiana.

Credits: affaritaliani.it

Gabriella Genisi
È nata e abita vicino al mare, a pochi chilometri da Bari. Ha scritto numerosi libri e ha inventato il personaggio di Lolita Lobosco, già protagonista di sette romanzi pubblicati da Sonzogno, che a breve diventeranno una serie televisiva: La circonferenza delle arance (2010), Giallo ciliegia (2011), Uva noir (2012), Gioco pericoloso (2014), Spaghetti all’Assassina (2015), Mare nero (2016) e Dopo tanta nebbia (2017). Per Rizzoli è uscito nel 2019 Pizzica amara.

Testo e locandina nel comunicato di Alessandro Galano, Ufficio Stampa e Organizzazione Eventi
Libreria Ubik di Foggia
Piazza Umberto Giordano, 76 – 71121 Foggia