Firmato il protocollo d’intesa tra il Comune di San Severo e Rete Ferroviaria Italiana

0
51

La stazione fulcro della mobilità integrata e sostenibile a San Severo.

È questo l’obiettivo del Protocollo d’intesa firmato oggi – venerdì 11 settembre, ndr – a Palazzo Celestini – Residenza Municipale – dal Sindaco di San Severo Francesco Miglio e da Giuseppe Marta, Direttore Produzione Territoriale Bari di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane). Nei prossimi due anni RFI riqualificherà gli spazi interni della stazione per renderla più accessibile e attrattiva.

Grazie all’abbattimento delle barriere architettoniche – sono previsti interventi per l’installazione di ascensori e l’adeguamento di tutti gli spazi aperti al pubblico e di transito – e al restyling degli spazi di attesa nel segno di un’alta qualità architettonica, in modo da renderli visibili e luminosi, si punta ad aumentare la percezione di confort e sicurezza da parte degli utenti della stazione, siano essi viaggiatori che cittadini.

Le aree di scalo vicine alla stazione, non più funzionali alle attività ferroviarie, saranno riqualificate e destinate allo sviluppo di un nuovo centro intermodale che fungerà da snodo per i collegamenti verso le mete turistiche nei dintorni, il mare, il centro storico e le altre zone della Città.

credits: tripadvisor.com

Piazza della Costituzione sarà ridisegnata con ampi spazi pedonali e aree verdi per incentivare la mobilità dolce, già promossa dall’Amministrazione comunale che sta realizzando in Ccittà una ciclovia e una velostazione.

Testo e fotografia nell’articolo nel comunicato a firma del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.