Meridaunia parla all’Europa dello sviluppo dei Monti Dauni

0
57
credits: agenziacoesione.gov.it

Il 14 ottobre alle ore 11.00 all’interno della Settimana delle Regioni e delle Città di Bruxelles, Meridaunia presenta ai partners europei il suo modello di sviluppo territoriale basato sul metodo di partecipazione attiva chiamato CLLD.

Ruolo da protagonista per Meridaunia nel contesto europeo della pianificazione e progettazione dello sviluppo locale: l’Agenzia dei Monti Dauni, infatti, è stata selezionata, insieme ad altri 500 partners in tutta Europa, come soggetto che ha attuato un modello di sviluppo di un territorio che può diventare buona prassi per altri territori europei.

Per questo, Meridaunia, all’interno della Settimana Europea delle Regioni e delle Città, evento nel quale, da quasi 20 anni, ogni anno a Bruxelles, si confrontano le migliori politiche di sviluppo territoriale, racconterà la sua esperienza di sviluppo locale attuata sui Monti Dauni. Si tratta di un modello di sviluppo locale di tipo partecipativo, basato sul metodo CCLD che ha come focus la partecipazione attiva dei cittadini e delle istituzioni locali al processo decisionale e il loro impegno a lavorare in rete per costruire una Strategia di Sviluppo Locale concreta.

Il workshop, che si terrà in modalità virtuale sulla piattaforma Zoom, come tutti gli altri eventi della Settimana, per questioni di sicurezza legate al Covid-19, si terrà il 14 ottobre 2020 alle ore 11.00 e avrà come target tutti i portatori di interesse dello sviluppo locale.

Per iscriversi al workshop:
https://europa.eu/regions-and-cities/programme/sessions/1410_en

per maggiori informazioni:
https://europa.eu/regions-and-cities/home_en

#EURegionsWeek
#EUinmyRegion

Nel comunicato di GAL Meridaunia.

GAL Meridaunia
Piazza Municipio, 2 – Bovino
tel: 0881 912007 / 966557
fax: 0881 912921
email: info@meridaunia.it

 

La Settimana Europea delle Regioni e delle CittàEuropean Week of Regions and Cities – giunge alla sua 18esima edizione ed è il più grande evento annuale in Europa dedicato alle politiche regionali. Dal 12 al 15 ottobre 2020, migliaia di partecipanti, tra cui oltre 1000 oratori provenienti da tutta Europa e non solo, si confrontano, quest’anno via web, attraverso sessioni di lavoro, mostre ed eventi di networking sullo sviluppo regionale e locale. I temi dell’edizione 2020 sono: Europa verde, Coesione e cooperazione, Coinvolgimento dei cittadini.

il CLLD – acronimo anglosassone di Community Led Local Development – è il metodo operativo che si basa sulla costituzione a livello locale di un gruppo di azione, formato da quei soggetti che sul territorio operano per la valorizzazione locale (enti locali, organizzazioni professionali, associazioni e consorzi). Questi, danno vita ad una società, la quale elabora un progetto pluriennale e ottiene un finanziamento dalla Comunità Europea. Nel periodo di programmazione 2014-2020 (in corso), il metodo è applicato ai seguenti Fondi Europei:
1. il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca (FEAMP);
2. il Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR);
3. il Fondo Sociale Europeo (FSE).