Foggia, Pellegrino-Zuppa (FdI): “Il Governo si occupi di Borgo Mezzanone”

0
254
credits: openmigration.com

«Apprendiamo, ancora una volta, con sconcerto dell’ennesima lite finita male all’interno del ghetto abusivo di Borgo Mezzanone vicino Foggia. La sinistra al governo  abbuffa i centri di migranti  senza tener conto concretamente  delle dinamiche sociali che si vanno a creare ne’ del pericolo di contagio, e senza provvedere neanche ad una effettiva ricollocazione. Caos, degrado ed anarchia prestano il fianco anche alla criminalità.

Il governo giallorosso si nasconde sotto l’emergenza covid e ignora deliberatamente altri problemi  che sono  divenuti cronici. In questo periodo di crisi cosi profonda i pugliesi e le vittime del traffico di essere umani non siano costretti a pagare anche il prezzo della furia immigrazionista di Conte e affini».

Si legge in una nota congiunta del  Coordinatore Nazionale del Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d’Italia Cinzia Pellegrino e di Antonella Zuppa Referente Provinciale per Foggia e membro dell’Assemblea Nazionale.

Nel comunicato del 28 ottobre 2020 del Dipartimento per la Tutela delle Vittime di ogni forma di violenza, Fratelli d’Italia – Foggia.