L’Ordinanza che dispone a Torremaggiore l’accesso agli Uffici Comunali.

0
255
credits: youtube.com

Dal sito istituzionale del Comune di Torremaggiore si legge l’Ordinanza Sindacale n. 90 del 6 novembre 2020 di cui al il prot. 20159/2020 ed avente per oggetto: “Emergenza Covid-19 – Disposizioni sul funzionamento degli Uffici Comunali” nelle quale il Sindaco Emilio Di Pumpo visto il DPCM del 7 ottobre 2020 con il quale è stato prorogato sino al 31 gennaio 2021 lo stato di emergenza sul tutto il territorio nazionale relativo al rischio contagio; preso atto dell’evolversi della situazione epidemiologica, caratterizzata dalla elevata diffusione dell’epidemia e quindi dell’incremento dei casi sul territorio nazionale e soprattutto comunale; ravvisando la necessità di adottare ogni provvedimento necessario, anche ai fini precauzionali, al fine di evitare probabili contagi tra i dipendenti comunali e i residenti nel territorio comunale;

ORDINA

– che a decorrere dal 9 novembre 2020 e sino a nuova disposizione, il Comune di Torremaggiore garantirà tutti i servizi comunali in presenza sulla base delle caratteristiche essenziali dei Servizi erogati, quanto al rapporto diretto o meno con l’utenza ed al numero dei dipendenti necessari, restando fermi i Servizi che dovranno essere garantiti con personale in reperibilità;

– che l’organizzazione logistica dei luoghi di lavoro dovrà avvenire, a cura del Dirigente/Responsabile del servizio con il Datore di lavoro ai fini dell’acquisizione dei presidi di prevenzione e protezione;

– che sino a successiva disposizione del provvedimento de quo, fatto salvo quanto statuito al successivo capoverso, gli accessi potranno avvenire esclusivamente tramite prenotazione ai recapiti riportati nel seguito dell’allegato pdf della predetta Ordinanza.

Città di Torremaggiore Ordinanza Sindacale nr 90 del 6 novembre 2020

L’Ordinanza specifica inoltre che:

–  l’accesso al pubblico agli Uffici deve avvenire in modo ordinato e secondo le prenotazioni ed i contatti assunti;

– agli Uffici di Stato Civile e dei Servizi Demografici, i cittadini dovranno accedervi solo ed esclusivamente mediante prenotazione, ad eccezione delle denunce di nascita e morte, che saranno accolte secondo le modalità ordinarie;

– raccomanda a tutto il personale dipendente il rispetto delle disposizioni vigenti relative al contenimento del contagio da Covid-19 in particolare all’uso della mascherina, il lavaggio frequente delle mani ed il rispetto della distanza interpersonale, evitando assembramenti e movimenti tra gli Uffici se non strettamente necessario; i Dirigenti/Responsabili preposti alle singole unità operative sono invitati alla vigilanza di quanto previsto, segnalando al datore di lavoro eventuali situazioni difformi;

– i cittadini dovranno, all’ingresso degli Uffici comunali, osservare le prescrizioni vigenti in materia di prevenzione della diffusione del contagio, secondo la segnaletica presente preso gli Uffici stessi.

L’Ordinanza ha efficacia dal 9 novembre 2020 viene pubblicata nell’albo pretorio online del Comune di Torremaggiore e sul sito istituzionale.

Fonte: http://www.comune.torremaggiore.fg.it/