La Allianz Pazienza con Pistoia in cerca di un pronto riscatto.

0
190
credits: Simona Simoneschi, Latina Basket

Debutta tra le mura amiche la Cestistica Città di San Severo che, dopo l’esordio negativo sul parquet di Latina, si appresta a ricevere Pistoia sperando in un’immediata inversione di tendenza. Gli uomini di Lardo nella prima in terra pontina hanno patito soprattutto in attacco, rientrando comunque in partita nella terza frazione, senza avere però le energie fisiche e mentali per ribaltare il match nei 10′ finali. A Capitan di Donato ed al resto della truppa l’onere di riscattarsi immediatamente.

Certo scende in Puglia un avversario “nobile”, quella Pistoia che in maniera assai realistica ha preferito “autoretrocedersi” dalla massima serie, considerato il pessimo periodo che stiamo vivendo. Ad ogni buon conto, i biancorossi hanno allestito un roster competitivo e che garantisca una pronta risalita. Riconfermati Coach Carrea, il play e capitano Della Rosa e l’atletico italo-inglese Wheatle, richiamato anche il “figliol prodigo” Saccaggi, i toscani hanno ingaggiato un’autentica bocca da fuoco quale Marks e due lunghi di livello eccelso come Sims e Poletti, che non hanno di certo bisogno di presentazione. Tanta freschezza dalla panca grazie a Zucca ed ai canterani Rismaa, Querci e Del chiaro. Un mix di gioventù ed esperienza pronto a riportare in auge la storica compagine anche quest’anno griffata Giorgio Tesi Group.

I Neri hanno lavorato sodo in palestra, meditando su ciò che non è andato e implementando i propri punti di forza, consci che, almeno per ora, non potranno fidare sul famigerato Sesto Uomo. Palla a due alle ore 18.00 con direzione arbitrale affidata ad Angelo Caforio di Brindisi, Antonio Bartolomeo di Cellino San Marco e Christian Mottola di Taranto e consueta diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS.

Testo e foto di copertina nel comunicato del 28 novembre 2020 di Umberto d’Orsi, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.