Presto somministrazione di tamponi rapidi a 100mila lavoratori di Poste Italiane.

0
307
credits: facebook.com

L’impegno e le azioni messe in atto dalla UILPOSTE di Foggia hanno dato i risultati. Ricordiamo che abbiamo sollecitato da tempo, coinvolgendo anche gli organi di informazione, l’attivazione di test rapidi per le lavoratrici e per i lavoratori di Poste Italiane.

Infatti, il 1 dicembre si è tenuto l’incontro fra Poste Italiane e le Rappresentanze delle Organizzazioni Sindacali con le Segreterie Nazionali, in veste di Osservatorio Paritetico Nazionale della Sicurezza  incentrato sulla necessità di mettere in atto una forte attività di screening sull’intera popolazione postale.

Fortemente sostenuta dalla UILPOSTE di Foggia, l’operatività si realizzerà nella somministrazione nei confronti di 100mila lavoratori di tamponi rapidi (antigenici) test che saranno effettuati da personale qualificato dipendente da aziende esterne di servizi.

Previsto l’avvio a metà dicembre, con tamponi effettuati prioritariamente su siti produttivi/operativi che hanno registrato più casi di contagio. Questa prima fase, cosiddetta sperimentale, coinvolgerà 7mila unità, per poi proseguire su circa 140 siti e circa 25mila lavoratori complessivi toccati dall’indagine. A metà gennaio partirà la fase massiva, con l’estensione alle restanti realtà produttive e coinvolgimento di ulteriori 75mila addetti. La somministrazione del tampone avverrà su base volontaria.

La UILPOSTE di Foggia esprime grande soddisfazione per il risultato raggiunto che avrà ricadute altamente positive per le lavoratrici e per i lavoratori della Provincia di Foggia, che dall’inizio dell’emergenza sanitaria hanno dimostrato senso di responsabilità e generosa abnegazione nel loro lavoro quotidiano.

Comunicato stampa, firmato a Foggia il 3 dicembre 2020 dal Segretario Territoriale, Carlo Macrini.

UILPOSTE Segreteria Provinciale di Foggia
Via Fiume, 38/C – 71121 Foggia
tel: 0881 776144
mail: foggia@uilpost.net
mail: uilpostefoggia@gmail.com
Testo nel comunicato da Enzo Pizzolo, Responsabile Ufficio Stampa, UIL Foggia.