La Allianz Pazienza cerca il colpaccio a Cento.

0
145
credits: profilo Facebook Cestistica Città di San Severo

Trasferta emiliana per la Cestistica Città di San Severo di scena in quel di Cento per il settimo turno di Serie A2. In realtà, a causa dell’emergenza covid, sarà il quinto impegno per i neri in campionato e solo il secondo per i padroni di casa, che hanno debuttato con una sconfitta appena sette giorni orsono al “PalaBarbuto” di Napoli.

I biancorossi, allenati da Coach Meccacci (confermato) sono gli ultimi arrivati in categoria grazie al ripescaggio, ciò nonostante hanno approntato un roster di tutto rispetto. Allo zoccolo duro che così bene ha fatto in serie B, riferendoci agli espertissimi Moreno, Leonzio, Ranuzzi e Fallucca e al rientrante Gasparin, si sono aggiunti gli americani Cotton in guardia e Sherrod sotto le plance, oltre al navigato Matteo Negri, già visto in A2 con Orzinuovi, Montegranaro e Treviso. In quota under scenderanno sul parquet i lunghi Petrovic e Berti, rispettivamente ex Forlì e Montegranaro ed il 2002 Saladini di cui si dice un gran bene. Una compagine combattiva, che ha sempre fatto del suo “catino” un valore aggiunto e che vorrà certamente dire la sua in questa edizione, dopo la tanto agognata promozione.

I neri di Lino Lardo sin qui hanno viaggiato un po’ a corrente alternata, complici anche alcuni infortuni, ma scenderanno sui legni centesi con la “garra” che si addice a chi ha fame di vittorie in ottica salvezza. Il turno di riposo infrasettimanale ci auguriamo abbia portato nuova linfa a di Donato e soci, recuperando energie e malanni, soprattutto convinzione in se stessi.

Palla a due alle ore 18.00 di domenica 13 dicembre, con abituale diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass in esclusiva per soli abbonati.

Testo nel comunicato di Ciro Mancino, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.