Contava solo vincere e per l’Allianz due punti vitali.

0
265
credits: Antonio Giammetta

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’Allianz Pazienza Cestistica San Severo conquista i due punti sulla Stella Azzurra Basket Academy Roma con il punteggio finale di: 70-55 e a brillare, finalmente, è stata un’unica stella, quella giallonera. Grazie ad una prestazione super di Marco Contento e di Ogide e Di Donato in doppia cifra, Mortellaro sotto canestro, Angelucci e la sua energia e bene anche l’impatto del neo acquisto Bottioni, l’Allianz è entrata sul parquet con la voglia di dimostrare, prima di tutto a sé stessa, che è ancora viva, nonostante la consapevolezza del lungo lavoro ancora da fare.

Dopo un primo quarto non proprio scintillante da entrambi i lati ed una seconda frazione di gioco più energica, il carattere dei neri è emerso nel terzo periodo quando, si è dimostrata tutta la voglia di arrivare, il prima possibile, alla vittoria. È stato necessario agli uomini di Lardo una difesa granitica e un attacco efficace per superare la Stella Azzurra. Nonostante le difficoltà della partita e della classifica, i ragazzi di coach D’Arcangeli hanno dimostrato carattere e grinta, segno di una squadra tutt’altro che sfiduciata, ma alla lunga hanno pesato i tanti da ogni lato del parquet e la vena realizzativa soltanto di Thompson.

Il “Falcone e Borsellino” si rivela, dunque, un fortino ed è proprio tra le mura di casa che arriva una boccata d’ossigeno per San Severo, due punti tanto cercati contro un roster dalle stesse ambizioni giallonere. La vittoria è utile a smuovere la classifica per allontanarsi il più possibile dai bassi fondi e dai radar romani, ma non è solo un fattore numerico. Vincere migliora l’umore del gruppo che ha il merito di aver taciuto le critiche e ha continuato a lavorare duramente in palestra, cercando di migliorare le solite lacune.
La Cestistica ha risposto ad una partita sicuramente importante per la stagione, contro i diretti concorrenti alla salvezza, ancora senza Jones e dopo una striscia negativa, così da godersi finalmente il bottino pieno, che fa felice anche lo staff tecnico, la dirigenza e soprattutto i tifosi. Questa vittoria, la prima del 2021, è per loro!

Domenica prossima l’Allianz riposa: si rigioca tra dieci giorni; mercoledì 27 gennaio 2021 alle ore 21.00 contro la Lux Chieti Basket 1974.

Il tabellino
Allianz Pazienza Cestistica San Severo vs
Stella Azzurra Basketball Academy Roma
70-55
(16-11, 16-11, 23-20, 15-13)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Marco Contento 20 (2/3, 3/5), Andy Ogide 12 (3/4, 1/4), Emidio Di donato 10 (3/4, 1/3), Chris Mortellaro 9 (3/4, 1/1), Simone Angelucci 9 (1/1, 2/5), Riccardo Bottioni 5 (1/3, 0/0), Michele Antelli 3 (1/2, 0/1), Iris Ikangi 2 (1/1, 0/2), Edoardo Buffo 0 (0/0, 0/0), Goce Petrushevski 0 (0/0, 0/0), Michele Guida 0 (0/0, 0/0), Filip Pavicevic 0 (0/1, 0/0) – Coach: Lino Lardo.
Tiri liberi: 16 / 30
Rimbalzi: 34 7 + 27 (Emidio Di donato 11)
Assist: 20 (Riccardo Bottioni 6)

Stella Azzurra Basket Academy Roma: Stephen mark Thompson jr 30 (9/13, 1/3), Kevin Ndzie 8 (4/6, 0/0), Lazar Nikolic 5 (1/4, 0/4), Leo Menalo 4 (2/3, 0/1), Fabrizio Pugliatti 4 (2/3, 0/1), Joel Fokou 2 (1/4, 0/0), Matteo Visintin 2 (1/4, 0/0), Alessandro Cipolla 0 (0/2, 0/1), Thioune Elhadji 0 (0/0, 0/0), Matteo Ghirlanda 0 (0/1, 0/0), Nicola Giordano 0 (0/1, 0/0), Dut Mabor 0 (0/0, 0/0) – Coach: Germano d’Arcangeli.
Tiri liberi: 12 / 16
Rimbalzi: 26 5 + 21 (Joel Fokou 7)
Assist: 7 (Stephen mark Thompson jr 3)

Testo e fotografia nel comunicato di Umberto d’Orsi, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.