Ambito Territoriale “Alto Tavoliere”: primo censimento degli Enti del Terzo Settore

0
189
credits: facebook.com

L’Ambito Territoriale “Alto Tavoliere” ha avviato il primo censimento degli Enti del Terzo Settore che operano nei Comuni appartenenti all’Ambito Territoriale (Apricena, Chieuti, Lesina, Poggio Imperiale, San Paolo di Civitate, San Severo, Serracapriola, Torremaggiore).

L’anagrafe del Terzo Settore mira a creare un laboratorio umano, innovativo e di idee attraverso cui rendere il Piano Sociale di Zona (atto di programmazione essenziale all’azione amministrativa in materia sociale) uno strumento reale di rigenerazione sociale per il Territorio.

Il IV Piano Regionale delle Politiche Sociali 2017-2020, approvato con Deliberazione della Giunta Regionale del 28 dicembre 2017 n. 2324 introduce, infatti, nella pianificazione sociale territoriale un sistema di governance pensato per garantire la necessaria partecipazione delle Istituzioni Pubbliche, delle Organizzazioni Sindacali più rappresentative e delle Organizzazioni del Terzo Settore alle fasi di programmazione partecipata dello stesso Piano.

«Tale iniziativa – dichiara il Presidente del Coordinamento Istituzionale, l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di San Severo Simona Venditti – rappresenta un ulteriore passo verso il modello di governance del Piano Sociale di Zona dell’Ambito Territoriale “Alto Tavoliere” sulla linea di quanto disposto dai dettati normativi in materia e nello spirito stesso della pianificazione sociale territoriale. Siamo fiduciosi di una risposta sempre più importante del privato sociale territoriale e invitiamo gli Enti del Terzo Settore, che non abbiano già provveduto, a compilare entro il 4 febbraio 2021 il modulo online, raggiungibile al seguente link: https://forms.gle/czqxrLHqHp4CZweb9 ».

Testo nel comunicato a firma del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.