Zuppa di Fratelli d’Italia sul bullismo: percentuali preoccupanti, ragazzi troppo soli in rete

0
208

«Circa il 50% degli italiani tra gli 11 e i 17 anni ha dichiarato di essere stato vittima di bullismo. Il fenomeno, di per sé preoccupante, riguarda in prevalenza le ragazze, ma non risparmia certamente i ragazzi. È necessario non lasciare soli i più piccoli».
Parte dai dati Istat 2020 l’analisi di Antonella Zuppa in vista della Giornata nazionale contro il bullismo e il cyberbullismo, il 7 febbraio 2021. Il Dipartimento Tutela Vittime di Fratelli d’Italia in Capitanata accende, così, i riflettori in occasione di domenica. L’11 febbraio poi si celebrerà il Safer Internet Day, giornata mondiale per la sicurezza in rete, promossa dalla Commissione Europea per far riflettere gli studenti sull’utilizzo consapevole degli strumenti tecnologici.

Antonella Zuppa, Responsabile per la Provincia di Foggia del Dipartimento Tutela Vittime e Componente dell’Assemblea Nazionale Fratelli d’Italia.