O Roma o morte: la Cestistica fa visita alla Stella Azzurra.

0
199

Un match senza ritorno, l’ennesimo, forse l’ultimo, per la Allianz Pazienza Cestistica Città di San Severo che scenderà sul parquet di Veroli ad affrontare il fanalino di coda Stella Azzurra Roma. Fermati solo in finale dalle stelle madrilene nell’Adidas Next Generation Tournament di Istanbul, i terribili giovani laziali stanno pagando un po’ troppo la linea verde, ma si sono via via rafforzati con pedine esperte come Rullo ed il lungo Marcius; hanno una gara in meno dei neri e due punti di ritardo in classifica: tenteranno, dunque, il tutto per tutto per effettuare un aggancio che avrebbe il sapore del sorpasso.

I dauni, da par loro, sperano in questa trasferta di invertire il trend negativo, vincendo per la prima volta lontano dalle mura amiche per scongiurare almeno l’ingresso nel girone nero della fase a orologio, che vorrebbe dire playout matematici. L’orgoglio non pervenuto nel match con l’Eurobasket Roma e la fame indispensabile per chi vuole salvarsi dovrebbero essere le armi in più del team di Coach Panizza ancora in attesa di festeggiare una vittoria. Solo un’Allianz in versione “garibaldina” potrà espugnare la capitale e continuare a coltivare il sogno salvezza. All’andata finì 70-55 per di Donato e compagni.

Palla a due alle ore 18.00 con diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS.

Testo e fotografia nel comunicato del 27 marzo 2021 di Ciro Mancino, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.