Torremaggiore, dal 12 aprile attivo il Punto Vaccinale della Popolazione.

0
264
credits: comune.torremaggiore.fg.it

Dal sito istituzionale della Città di Torremaggiore leggiamo che dal 12 aprile è attivo il Punto Vaccinale della Popolazione per ricevere l’inoculazione del vaccino anti Covid-19. All’interno del Centro Vaccini, presso la palestra “Mario di Pumpo” in via Vincenzo Lamedica, sono stati allestiti 4 box vaccinali, di cui uno riservato ai medici di famiglia. Il Sindaco di Torremaggiore Emilio Di Pumpo ha espresso un messaggio di sostegno alla validissima iniziativa: «Abbiamo deciso di rispondere “Presente” alla chiamata dell’Asl per dare un spinta alla campagna vaccinale e facilitare il raggiungimento dell’obiettivo per tutta la popolazione».

credits: comune.torremaggiore.fg.it

Il Sindaco, inoltre, ringrazia per la collaborazione tutta la dirigenza dell’ASL/FG, il Referente per la Vaccinazione del Presidio Territoriale di Assistenza “San Giacomo” dottor Matteo Buono, l’Assessore alla Protezione Civile Luigi Schiavone, il Consigliere delegato alla sanità Antonio Quaranta. Ringrazia, altresì: Ruggero Del Grosso e l’Associazione L’Altritalia Ambiente di Torremaggiore per la pulizia della palestra e dell’area antistante, i tecnici che si sono occupati dell’allestimento e i volontari del COC per il supporto logistico nella gestione delle affluenze ai vaccini. Una bella collaborazione per un grande obiettivo.

 

Fonte: http://www.comune.torremaggiore.fg.it/

La localizzazione del centro vaccinale corrisponde certamente ad una scelta positiva, in quanto situato in una zona della Città servita adeguatamente da arteria stradale comoda e con spazi più che sufficienti per il parcheggio delle auto nelle immediate vicinanze: il plesso strutturale individuato è struttura concepita abbastanza di recente, ricondotta nell’emergenza agli scopi specifici con strutture amovibili le cui dismissioni non rappresenteranno certo un problema quando, ci auguriamo presto, l’emergenza epidemiologica sarà finalmente superata attraverso l’inoculazione del vaccino anticovid all’intera popolazione.