Leggo QuINDI Sono, Rita Charbonnier incontra gli studenti su Facebook

0
48
credits: tsd.altervista.org

Leggo QuINDI Sono, l’ultima storia in concorso. Se la famiglia è un cerchio che diventa cuore, al quinto appuntamento live della VI edizione in streaming del premio “Le giovani parole”. Figlia del cuore è il quinto libro che verrà presentato online sulle pagine Facebook.

 «Ma quello sguardo tra di noi è stato come quando dentro di te si libera qualcosa che era imprigionato e si mescola con qualcosa che era imprigionato dentro l’altra persona e si è liberato».
Da una storia vera, un’idea di famiglia che non ha etichette: è solo cuore, e cura. Rita Charbonnier chiude il giro di incontri dal vivo di questa cinquina di storie targata “Leggo QuINDI Sono – premio Le giovani parole 2021”: mercoledì 28 aprile 2021 alle ore 18.00 la scrittrice presenta il suo romanzo dal titolo Figlia del cuore (Marcos y Marocs, 2021) a confronto con gli studenti delle scuole aderenti al concorso-progetto che, nonostante un anno scolastico tutt’altro che semplice, ha messo nelle mani di oltre trecento alunni ben cinque libri pescati nell’editoria indipendente.
Dopo Roberto Andò, Michele Cocchi, Milena Agus e la coppia Riccardi-Petricelli, anche questo appuntamento avrà luogo online sulla pagina Facebook della redazione de IlSottoSopra e in contemporanea, sulle pagine Facebook Leggo QuINDI Sono, Ubik Foggia, Biblioteca “La Magna Capitana” e Fondazione Monti Uniti, partner storici di LQS. A conversare con l’autrice saranno gli studenti degli Istituti “Blaise Pascal” e “Notarangelo-Rosati” di Foggia e del “Pietro Giannone” di San Marco in Lamis. Nei prossimi mesi, gli alunni che hanno incontrato gli autori finalisti e letto i loro romanzi, saranno chiamati al voto, per decidere il vincitore di questa VI edizione. La manifestazione è patrocinata dagli Assessorati Cultura e Pubblica Istruzione del Comune di Foggia e dall’Ufficio Scolastico Provinciale.

Figlia del cuore
Marcos y Marcos, edito nel 2020.
Ayodele è arrabbiatissima: Perché mai dovrebbe fermarsi a dormire a casa di quella marziana che tenta di abbracciarla, le sciorina un mucchio di regole, pretende di aiutarla con i compiti e vorrebbe persino infliggerle un corso di nuoto? Lei una madre non l’ha più, ma sta benissimo nel casermone delle suore, con le patatine fritte e il televisore, ad aspettare il padre che rientra la sera quando può. Ayodele scappa, punta i piedi e strilla, quasi si rifiuta di aprir bocca. Eppure Sara, detta anche la marziana, non demorde, il tasto di spegnimento non ce l’ha: per lei Ayodele è un diamante grezzo in attesa di risplendere. Per fortuna c’è nonna Angela: la sua torta di mele è un messaggio di pace e tutti fanno a gara per confidarsi con lei. Tra mutismi e barricate, lacrime roventi sciolgono nodi inestricabili: la famiglia non è un fatto biologico, la famiglia è un cerchio che diventa un cuore. Peccato solo che Sara non sia sposata e la legge italiana non consenta alle persone non sposate di passare dall’affido all’adozione… Da una storia vera.

Rita Charbonnier
Ha studiato pianoforte e canto, si è diplomata presso la Scuola di Teatro Classico “Giusto Monaco” dell’Istituto Nazionale del Dramma Antico, a Siracusa, infine ha frequentato il Corso di formazione e perfezionamento per sceneggiatori della RAI collaborando come giornalista ed esperta di teatro con diverse riviste. È anche attrice, lavorando con personalità di rilievo: Nino Manfredi, Aldo Trionfo, Renato Nicolini, Lucia Poli, Antonio Calenda. Ha inoltre scritto racconti, monologhi teatrali e testi di argomento musicale, esibendosi in reading musicali e recital. Il suo primo romanzo, La sorella di Mozart (Corbaccio 2006, Piemme Bestseller 2011) è stato pubblicato in dodici paesi. La strana giornata di Alexandre Dumas e Le due vite di Elsa (Piemme 2009 e 2011) completano un trittico con protagoniste personaggi femminili e la Storia.

Testo nel comunicato di Alessandro Galano, Ufficio Stampa e Organizzazione Eventi
Libreria Ubik di Foggia
Piazza Umberto Giordano, 76 – 71121 Foggia
tel. 0881 587853
mail: libreria@ubikfoggia.it
pagina facebook: Ubik Foggia
web: www.ubikfoggia.it
twitter: @ubikfoggia
instagram: @ubikfoggia