La tragedia sul lavoro a Ortanova, vertice urgente in Prefettura.

0
84

FENEAL-FILCA-FILLEA Foggia: nuova tragedia sul lavoro, chiederemo vertice urgente in Prefettura.

«Ancora un morto sul lavoro. Ci tocca ancora aggiornare questo terribile elenco che già registra quasi 1.400 morti all’anno in Italia e, in Puglia, nei primi tre mesi del 2021, circa seimila denunce di infortuni sul lavoro, una media di 63 al giorno, e 13 casi mortali».

Questo il commento di Juri Galasso, Giuseppe Villani e Savino Tango, Segretari Generali di FENEALUIL, FILCA-CISL, FILLEA-CGIL Foggia, alla notizia della morte di un operaio deceduto questa mattina sul colpo cadendo da un’impalcatura presso il Cimitero di Ortanova.

«La strage continua nonostante i proclami e gli slogan. Noi continuiamo a registrare sistematiche violazioni di ogni standard di sicurezza sui luoghi di lavoro. Per questo, nell’esprimere solidarietà e cordoglio alla famiglia dell’operaio deceduto, preannunciamo una richiesta di confronto urgente che invieremo al Prefetto in queste ore» – concludono i Segretari Generali.

Testo nel comunicato di Feneal Uil Foggia