San Severo, le adesioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile.

0
80
credits: twitter.com

Le Istituzioni Pubbliche, le Associazioni e Cittadini potranno apportare proposte e idee per migliorare la mobilità locale.

Ci sarà tempo fino al prossimo venerdì 30 luglio 2021 per aderire al percorso di partecipazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile – PUMS. Il Comune di San Severo è pronto, infatti, a dotarsi di un nuovo indispensabile strumento di pianificazione strategica che conterrà l’insieme degli interventi necessari a soddisfare le esigenze di mobilità di persone e imprese in ambito urbano e periurbano al fine di migliorare nel medio/lungo periodo la qualità della vita dei Cittadini.
Tutti i portatori di interesse, i cosiddetti stakeholder, come le Istituzioni Pubbliche (Enti Locali territoriali, Istituti Scolastici, agenzie funzionali, aziende controllate e partecipate), i gruppi organizzati (Sindacati, Associazioni di Categoria, Associazioni Culturali, Ambientali, Sociali, Movimenti di Consumatori) e non organizzati (comitati di Cittadini componenti la comunità ecc.) potranno in questa fase presentare proposte, suggerimenti e idee. Attraverso il sito istituzionale del Comune di San Severo, nella sezione dedicata al PUMS – Piano Urbano della Mobilità Sostenibile Comune San Severo – è possibile consultare l’Avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse e compilare il “Modulo di presentazione della domanda di adesione al gruppo degli stakeholder“.

«I principali obiettivi che il PUMS persegue – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio, il Vice Sindaco con delega all’Urbanistica Salvatore Margiotta e l’Assessore alla Pianificazione Strategica Luigi Montorio – sono il miglioramento dell’efficienza della rete del trasporto locale, il risparmio energetico con la riduzione di inquinamento atmosferico e acustico, l’incentivazione della sicurezza stradale, la sostenibilità socio-economica, la sostenibilità ambientale con il miglioramento del paesaggio urbano e il susseguente aumento di attrattività del territorio. Condividere questo percorso con la cittadinanza ci permetterà di costruire una pianificazione condivisa e maggiormente calata sui bisogni reali della popolazione. La mobilità, infatti, è uno degli elementi cardine per migliorare la qualità della vita dei sanseveresi e rendere la nostra città sempre più sostenibile e attenta alle esigenze di tutti».

La redazione del PUMS è attualmente nella prima fase conoscitiva: ricostruisce lo scenario attuale della mobilità di San Severo e attiva i percorsi di partecipazione sul territorio. I principi cardine del PUMS sono, infatti, la partecipazione attiva e l’ascolto del territorio, indispensabili per garantire l’accessibilità dell’informazione a tutti i Cittadini. Tutti i materiali prodotti per il PUMS sono attualmente consultabili sul sito istituzionale del Comune di San Severo nella sezione Piano Urbano della Mobilità Sostenibile al seguente link: https://www.comune.san-severo.fg.it/2021/06/16/piano-urbano-della-mobilita-sostenibile/

Testo nel comunicato a firma del dott. Michele Princigallo, Ufficio Stampa del Comune di San Severo.