A Biccari, il “Mercato della Terra”: il cibo buono dei Monti Dauni.

0
110
credits: slowfood.it

Dal 14 agosto, ogni seconda domenica del mese per tutto il 2021 e 2022, la piazza del paese ospiterà le aziende che potranno esporre e vendere i loro prodotti d’eccellenza.

credits: comune.biccari.fg.it

Alle falde di Monte Cornacchia si trova Biccari, una delle località più note dei Monti Dauni. Qui, ogni seconda domenica del mese, fino alla fine del 2022, nella centralissima piazza Matteotti si svolgerà il “Mercato della Terra” aperto a tutti i produttori di eccellenze enogastronomiche dei Monti Dauni. Turisti e appassionati avranno così l’occasione di cogliere ancora di più l’essenza della Puglia autentica, resa possibile dalla grande varietà di prodotti da acquistare. Tra le specialità della zona spiccano formaggi e latticini di razza bovina, ovina e caprina, salumi, legumi come il fagiolo dei Monti Dauni o la lenticchia di Faeto.

Il Mercato della Terra è una rete internazionale di mercati che lavorano in accordo con i principi di Slow Food. I protagonisti sono i piccoli produttori e gli artigiani del cibo. Vendono ciò che producono e trasformano e possono garantire e raccontare in prima persona la qualità dei loro prodotti. Sui banchi del Mercato della Terra si trova cibo buono, pulito e giusto: i prodotti sono locali, freschi e stagionali; rispettano l’ambiente e il lavoro dei produttori; sono proposti a prezzi equi, per chi compra e per chi vende. I Mercati della Terra sono luoghi dove acquistare prodotti di alta qualità, ma anche spazi -per costruire comunità, creare scambio e fare educazione.

Postazioni gratuite e nessun onere o tassa per i produttori che possono vendere e fare somministrazione (street food). L’unica cosa da fare è compilare il modulo che trovate in allegato da inviare a Slow Food. In occasione del Mercato saranno promosse anche attività culturali, promozionali, animazioni.

Modulo espositore del Mercato della Terra

Testo e allegato nel comunicato stampa del 27 luglio 2021 da GAL Meridaunia.

GAL Meridaunia, Ufficio Comunicazione
Piazza Municipio, 2 – Bovino
web: meridaunia.it
email: info@meridaunia.it