Una nuova pagina di storia per l’Allianz Pazienza.

0
49

Domani la Final Eight di Supercoppa.

Una nuova pagina di storia è pronta per essere scritta dalla Cestistica Città di San Severo. Domani alle 12.00 in punto, i neri entreranno nel Gotha della palla a spicchi nazionale, partecipando alla fase finale della Supercoppa LNP. Ovviamente un punto di partenza per la compagine sanseverese che festeggerà al meglio il suo cinquantacinquesimo compleanno, a maggior ragione per un traguardo del tutto inatteso come confermato da Capitan Piccoli: «Abbiamo fatto qualcosa di grande per San Severo. Siamo giovani ed in pochi si aspettavano la nostra presenza a Lignano Sabbiadoro, ma non abbiamo paura di nessuno. Sarà una stagione così lunga e difficile che non avremo tempo di sederci un secondo e guardarci allo specchio. Ora, però, vogliamo provare a vivere da protagonisti questa esperienza alle Final eight di Supercoppa».

credits: legapallacanestro.com

Sulla strada della formazione del Presidente Ciavarella la Giorgio Tesi Group Pistoia Basket, quest’anno impegnata nell’altro girone del Campionato di A2, denominato “Verde”. I toscani sono arrivati al primo posto dopo aver espugnato il parquet di Trapani, perso fra le mura amiche con Orlandina e superato sempre sui legni di casa la matricola Chiusi.
Guida tecnica affidata a Nicola Brienza, il quale ha confermato il nucleo di italiani che così bene avevano fatto nella stagione precedente: il play Della Rosa, il veterano Saccaggi, il tuttofare Wheatle e la linea verde costituita da Riismaa e Del Chiaro. Novità sotto le plance presidiate del roccioso Magro e negli slot Usa occupati dalla guardia Johnson e dall’ala-pivot Utomi. Completano il roster l’altro lungo Divac ed i giovani Caglio ed Allinei.

L’Allianz si reca in Friuli per continuare il cammino di crescita intrapreso sin dal primo giorno della preparazione e per affinare le alchimie tattiche soprattutto in vista dell’inizio del campionato, ma non ha nessuna voglia di fare da comparsa.
Lo sottolinea Coach Luca Bechi: «Per noi è una grande soddisfazione aver raggiunto la qualificazione alla fase finale della Supercoppa. All’inizio sapevamo di affrontare squadre esperte come Nardó, Fabriano e Chieti che per molti di noi rappresentavano un primo approccio alla categoria. Ogni match è stato combattuto ed è servito a fare un passo in avanti partita dopo partita. Adesso, ci affacciamo a questa seconda fase con entusiasmo e motivazione al cospetto di squadre esperte e roster costruiti per vincere. Andremo in campo per ben figurare, mantenendo la nostra identità con coraggio e con la voglia di competere contro qualsiasi avversario».

Palla a due domani 12.00 con diretta esclusiva LNP PASS. Avanti, Neri!

Testo e fotografia nel comunicato di Umberto d’Orsi, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.