Al MAT di San Severo, in scena “Bianca per sempre. All’ombra di Federico II”.

0
105
All’auditorium del MATMuseo dell’Alto Tavoliere di San Severo, con ingresso alle ore 20.00 e inizio spettacolo alle ore 20.30 lunedì 29 novembre 2021 va in scena il monologo teatrale di e con Paola Marino, danze di Alessandra Giuliani. Lo spettacolo è  il terzo  appuntamento del ciclo di eventi “La via d’uscita: misure di contrasto e storie di riscatto” dedicato ai temi della violenza di genere.
Un monologo che riporta in vita Bianca Lancia, l’ultima moglie di Federico II di Svevia, sposata in “articulo mortis” probabilmente per legittimare la posizione degli amati figli avuti dalla relazione clandestina. Un amore segreto durato più di vent’anni. Si dice che la bella Bianca sia stata l’unica fra le amanti di Federico II a rubare il suo cuore. Lui ne fu così geloso da rinchiuderla per ben due volte in un in una torre e in un castello (Gioia del Colle e Monte Sant’Angelo).
Si dicono molte cose su Bianca si dicono cose false e cose vere, si dice che Bianca, a lui sopravvissuta, si rinchiuse spontaneamente in un convento a trascorrere gli ultimi suoi anni.
Si dice che portò con sè uno scrigno segreto con dentro degli oggetti. Sicuramente una poesia dell’amato Federico.
Si dice, ma nulla è certo nella biografia di questa donna realmente vissuta.
Così partiamo da un ballo, Bianca Lanicadalle poesia di Federico, partiamo dagli oggetti misteriosi che Bianca portò con sé per provare a ricostruire una biografia possibile e, forse, la vita di una donna vittima di violenza psicologica.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti a sedere disponibili, con prenotazione consigliabile, al  tel. 0882 339611 muniti obbligatoriamente di Green Pass, dai 12 anni in su e mascherina.

La Redazione

Fonte: MAT – Museo dell’Alto Tavoliere di San Severo


Piazza San Francesco, 48 – San Severo
mail: mat.sansevero@comune.san-severo.fg.it
Facebook: Mat Museo dell’Alto Tavoliere
Twitter: @MATSanSevero
Instagram: mat_museo_alto_tavoliere