Allianz Pazienza il saturday night è a Verona.

0
101

La Cestistica riuscirà a “sedurre” Giulietta? Giocando con la fantasia è il quesito alla vigilia dell’anticipo del campionato di Serie A2 tra Allianz Pazienza Cestistica San Severo contro Verona.

Una gara impegnativa per la compagine di Luca Bechi visto che la Tenezis è tra le regine dell’A2. Pur partendo con un handicap di 3 punti per ragioni burocratiche, il sodallizio gialloblu è terzo in classifica con 7 vinte e solo 3 perse. Lo staff tecnico capeggiato da Coach Ramagli vanta un roster di tutto riguardo che, nonostante i lunghi infortuni dei due play Penna e Caroti, quest’ultimo rimpiazzato con l’ex Rieti Tommasini, sta sopperendo con grande carattere alle avversità.
Il leader emotivo è Lo “swing man” Guido Rosselli, già capitano dell’Auxilium che nell’estate 2015 insieme a coach Bechi, vinsero il campionato di lega2 riportando Torino in serie A1 dopo 22 anni.
Il punto di riferimento offensivo è Karvel Anderson (19.9 punti a partita, tirando con il 40 per cento da tre punti con l’altro USA, il mancino Xavier Johnson già incrociato l’anno scorso nelle fila di Capo d’Orlando. Accanto a loro i veterani Candussi e Pini, la rivelazione Liam Udom (fratello di Mattia in forza al Brindisi) ed il 2002 Gerait Grant, 2002 talentuoso, sotto contratto con il Bayern Munich e prestato a Verona per fare esperienza.

Pur avendo massimo rispetto degli avversari, i neri si presenteranno in terra veneta con umiltà, ma con determinazione e voglia di competere. L’Allianz Pazienza ha il desiderio di continuare a crescere e, proprio una partita del genere sarà utile per aumentare il livello di gioco e la durezza mentale di un roster giovane.

Il Vice Presidente della Cestistica, Paolo dell’Erba suona la carica: «Partiamo per la trasferta più lunga della stagione con un bottino di 10 punti in classifica. Il focus dev’essere sempre chiaro: la salvezza e per raggiungerla bisogna continuare con questo atteggiamento. I ragazzi, in ogni match, stanno dando sempre più la dimostrazione di essere squadra e per noi è un orgoglio vederli sudare e lottare su ogni singolo pallone. Testa bassa, concentrazione e abnegazione, con l’obiettivo di continuare il percorso di crescita iniziato tutti insieme».

Appuntamento dunque a sabato 11 dicembre 2021 all’AGSM Forum di Verona con palla a due alle ore 20.30 e consueta diretta streaming per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS.

Testo e fotografia di copertina nel comunicato di Umberto d’Orsi, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.