San Severo e l’omaggio a Lucio Battisti.

0
97
credits: facebook.com

Evento di rilievo al Teatro Comunale “Giuseppe Verdi” di San Severo. Omaggio a Lucio Battisti con Cristian Levantaci e l’Orchestra Suoni del Sud: lo spettacolo, organizzato dall’Associazione “Gli Amici della Musica” di San Severo, in collaborazione con il Comune di San Severo – Assessorato alla Cultura e il Teatro Pubblico Pugliese, si terrà sabato 12 febbraio 2022 con ingresso alle ore 19:30 e sipario alle ore 20:30.

«L’attesa serata – dichiarano il Sindaco Francesco Miglio e l’Assessore alla Cultura Celeste Iacovino – rientra nell’ambito del protocollo d’intesa che regola il rapporto tra il Comune e la benemerita Associazione ed a cui l’Amministrazione Comunale ha concesso il patrocinio alla 53ª edizione della Stagione Concertistica. Al concerto assisteranno gratuitamente diversi studenti della Città al fine di avvicinare i ragazzi al mondo della cultura e della musica e nel contempo al Teatro Verdi. Difatti, l’Associazione presieduta da Gabriella Orlando, consentirà, così come previsto dal Protocollo, l’ingresso a 50 studenti delle scuole secondarie di secondo grado della Città di San Severo».

In scena al Verdi “Pensieri e Parole di Mogol” spettacolo teatrale-musicale: Cristian Levantaci indossa i panni di Mogol, uno dei più sinceri conoscitori di Battisti, oltre che amico e coautore. Cristian Levantaci racconta com’è iniziato il sodalizio artistico e il successo di Battisti e Mogol. Parla dell’amicizia, di quella vera, tra due esseri umani molto diversi tra loro ma uniti da qualcosa di invisibile e indissolubile allo stesso tempo. Racconta anche le paure, le incomprensioni, le frasi non dette e quei giudizi che hanno spesso insidiato la sensibilità di Lucio Battisti.

All’ensemble Suoni del Sud è affidata la parte musicale: otto elementi, tra ritmica e quartetto d’archi, con Raffaele Circelli al pianoforte, Leonardo Marcantonio alla batteria, Mario Longo al basso, Luigi Pagliara alla chitarra, Raffaele De Sanio e Mario Ieffa ai violini, Annalisa Sampietro alla viola, Michela Celozzi al violoncello, che danno vita alle canzoni di Battisti, per il quale il M° Mario Longo ha ri-arrangiato alcuni tra i più grandi successi della coppia Mogol-Battisti. Lo spettacolo è un tripudio di emozioni, colori, racconti e suggestioni, impreziosito da contributi video e da un impianto scenico con luci dalle tinte cangianti, come la vita di Lucio.

Cristian Levantaci inizia a studiare pianoforte e chitarra classica all’età di 6 anni. Nel 1996 interpreta Jesus nell’opera rock “Jesus Christ Superstar” con la compagnia “Il Suono e la Maschera”. Nel 1997 collabora con il Gattarella Resort di Vieste come cantante. Nel 1998 lavora come performer teatrale presso il Victor Village e il Robinson di Marina di Ugento. Nel 1999 si esibisce negli spettacoli serali del Resort Alimini 1 e del Villaggio Valentino a Castellaneta Marina.
Dal 2000 al 2002 si trasferisce a Bolzano per studiare regia cinematografica e si diploma col massimo dei voti presso l’Istituto Zelig Film nel 2002. Partecipa a Notre dame de Paris della compagnia “Bohemien Ballet” interpretando il ruolo di Febo.  L’anno successivo, dopo dieci anni, reinterpreta Jesus in “Jesus Christ Superstar” e sempre con la compagnia “Il Suono e la Maschera” veste i panni di Francesco nel musical “Forza venite Gente”.
Dal 2008 si esibisce con la Moody Orchestra e collabora con artisti di fama internazionale (Ellade Bandini, Danilo Rea, Valerio Zelli, Mauro Ottolini). Nel 2009 entra nel cast del musical “Romeo e Giulietta” di Leonardo Giaschi. Nel 2010 e 2011 interpreta Fred nello spettacolo de “I Suoni del Sud” in memoria di Fred Buscaglione accompagnato dall’orchestra Criminalmente Bella.
Nel 2012 entra a far parte del cast della “Compagnia dell’Alba” e interpreta nel 2013 Caifa in “Jesus Christ Superstar” e Tebaldo in “Romeo e Giulietta”. Sempre nel 2013 idea lo spettacolo “Meraviglioso” prodotto da “I Suoni del Sud” e interpreta Domenico Modugno.

Ingresso consentito solo con green pass rafforzato e mascherina ffp2.
Per informazioni: 329 1286673 – 348 6628775

Testo e locandina nel comunicato a firma del dott. Michele Princigallo, Responsabile Ufficio Stampa Comune di San Severo.