L’Allianz Pazienza ospita Ravenna e medita il rilancio.

0
53
credits: Cesare di Sanno

Riparte il cammino della Cestistica Città di San Severo nel campionato di Serie A2 Old Wild West. Dopo la pausa forzata dovuta all’impegno in nazionale di un atleta di Latina, il cui recupero è previsto sabato 12 marzo alle 18.00 al Palabianchini, i neri tornano a calcare il parquet amico per affrontare un’avversaria alquanto ostica come Ravenna.

La “città dei mosaici” è seconda in classifica a quota 30 e nel 2022 ha perso solo due gare a fronte di sei vittorie. Coach Lotesoriere è solito ruotare ben nove uomini: Tilghman “la mente” della formazione romagnola ed il principale terminale offensivo (16,6 di media), coadiuvato dal capitano Cinciarini (13.8), il lungo Sullivan (13 punti conditi da 8 rimbalzi) il regista aggiunto Denegri, (altro solito della doppia cifra) fino ai pivot Simioni e Gazzotti, supportati dall’onnipresente Oxilia e dalla rivelazione Berdini, con l’altro under Arnaldo a chiudere il roster. Un collettivo che è il terzo attacco del campionato e la quarta miglior difesa oltre ad essere storicamente fortunato negli scontri contro San Severo.

credits, basketravenna.it

Al Pala De Andrè finì 74-71 per i padroni di casa, ma Sabin e soci sono pronti al riscatto, dopo una settimana di recupero fisico e mentale, concentrati sull’ultimo “strappo”, che potrebbe essere foriero di quella salvezza anticipata, da sempre obiettivo dichiarato del sodalizio del Presidente Ciavarella.

Battere Ravenna la parola d’ordine, dunque, per iniziare al meglio un marzo da “marziani” visto che il calendario imporrà all’Allianz Pazienza cinque gare in ventuno giorni: oltre alla partita contro OraSì Ravenna ed al summenzionato match contro Benaquista Latina, i ragazzi di Coach Luca Bechi scenderanno in campo contro Umana San Giobbe Chiusi mercoledì 16 marzo in casa, faranno visita all’Atlante Eurobasket Roma domenica 20 marzo – fonte cestisticasansevero.com, ndr – per concludere il tour de force contro la schiacciasassi Tezenis Scaligera Basket Verona al Palacastellana domenica 27 marzo.

Anche la Cestistica vuol esprimere il suo no alla guerra in Ucraina: durante l’Inno Nazionale, le squadre esporranno uno striscione mentre invitiamo tutti i tifosi a partecipare alla raccolta fondi in favore del popolo ucraino. Il pubblico troverà all’ingresso dei salvadanai per poter depositare la loro libera offerta.

credits. facebook.com

Palla a due alle ore 18.00 domenica 6 marzo 2022 con direzione arbitrale affidata a Simone Patti di Montesilvano, Daniele Yang Yao di Verona e Marco Attard di Firenze. Diretta streaming, per gli abbonati alla piattaforma LNP PASS, a partire dalle ore 17.45 telecronaca affidata a Ferdinando Maggio e Mario del Vicario.

Testo nel comunicato di Umberto d’Orsi, Area Comunicazione  Cestistica Città di San Severo.