L’Allianz Pazienza contro lo spauracchio “fatal” Verona.

0
127

Guardare in basso fa paura e allora su la testa, Allianz! Ad attenderli sul parquet amico, i neri tornano al “Falcone e Borsellino” con un’altra sconfitta sul groppone e con l’avversario peggiore che potesse capitare. Verona infatti è tra le squadre più in forma del campionato: di fatto è la capolista, avendo vinto il maggior numero di partite e non vede l’ora di riscattarsi dalla figuraccia dell’andata, allorquando la Cestistica fece letteralmente “neri” i padroni di casa con il punteggio di 63 – 96. Era l’11 dicembre 2021 e da allora gli scaligeri non hanno più perso, inanellando una serie, ancora aperta, di undici vittorie consecutive in campionato.

Il roster di Coach Ramagli rispetto all’andata ha aggiunto Casarin e l’ex di giornata Marco Spanghero a rimpolpare un organico che già vanta innumerevoli punti di forza: le realizzazioni di Anderson, con 17 punti di media e più volte “pistolero” di giornata, la concretezza di X. Johnson, con i suoi 15 punti e 8 rimbalzi, l’esperienza del gruppo storico di italiani (Rosselli, Candussi, Pini e Caroti) e la freschezza degli enfant-prodige Udom e Grant.

San Severo probabilmente ha bisogno proprio di un avversario di tale levatura per scrollarsi di dosso la negatività del momento e trovare la spensieratezza che questo filotto di sconfitte ha forse fatto venir meno. In settimana, sono stati predisposti allenamenti incentrati sulla intensità e sulla concentrazione, provando ad affilare quelle armi che già all’andata misero alle corde i gialloblù. Quasi scontato il supporto del pubblico giallonero che quando serve è sempre generoso quanto a decibel e presenze.

A proposito di iniziative, dopo il grande successo del n. 0 torna il FantaCestistica contest incentrato sui pronostici relativi alla nostra gara di campionato con in palio interessantissimi premi. C’è tempo fino ad un’ora prima della partita per esprimere la propria “previsione”.

Appuntamento a domenica 27 marzo 2022 al “Palacastellana” con palla a due alle ore 18.00 e direzione arbitrale affidata a Gianluca Gagliardi di Anagni, Alessio Dionisi di Fabriano e Marco Marzulli di Pisa. Diretta streaming, per gli abbonati alla piattaforma LnpPass a partire dalle ore 17.45 con telecronaca affidata a Ferdinando Maggio e Antonio Milone.

Testo e fotografia nel comunicato di Umberto d’Orsi, Area Comunicazione Cestistica Città di San Severo.