San Severo, 1 e 2 aprile il workshop su nutrizione a autismo.

0
88
credits. twitter.com

L’alimentazione nelle persone con disturbi dello spettro autistico sarà il fil rouge che unirà gli interventi dei relatori protagonisti del workshop “Nutrizione e Autismo”. Il percorso formativo ed educazionale, organizzato da Autismosansevero in collaborazione con ADI Puglia, si terrà a San Severo nella Sala Conferenze “Madonna della Divina Provvidenza” in via Napoli, 178.

La prima sessione di incontri si terrà venerdì 1 aprile, a partire dalle ore 15.30 e fino alle ore 18.30. A moderare le discussioni di Roberto Keller, Massimo Carella, Lucia Russi, Clara Di Gregorio, Elvira Iris de Angelis, Roberto Prattichizzo e S. Ferrazzo saranno Angelo Benvenuto e Michele Di Pumpo. Al termine, l’attore Mingo De Pasquale racconterà com’è nato il suo video dal titolo “Sono autistico, mica scemo!”.

La seconda sessione di sabato 2 aprile, che si terrà a partire dalle ore 9.10 fino alle 11.10 vedrà protagonisti: Carmine Di Rosa, Maria Teresa Viggiani, Angelo Michele Carella, Giovanni Modola, Adelaide Rosaria Sturdà. Moderatori: Antonio Caretto e Teresa Marinelli. La formazione si concluderà con la tavola rotonda “Management del soggetto autistico: criticità e problem solving” con: Valeria Lagattolla, Lara D’Errico, Rosa Barone, Giorgio Ventricelli, Antonella Tafanelli, Salvatore Curatolo, Elvira De Santis, Antonio Loconte, Francesco Delli Santi.

I disturbi dello spettro autistico (Autism Spectrum Disorders, ASD) sono un insieme eterogeneo di disturbi del neurosviluppo caratterizzati da una compromissione qualitativa nelle aree dell’interazione sociale e della comunicazione, da modelli ripetitivi e stereotipati di comportamento. In Italia, secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale per il monitoraggio dei disturbi dello spettro autistico, 1 bambino su 77 (età 7-9 anni) presenta un disturbo dello spettro autistico con una prevalenza maggiore nei maschi, colpiti 4,4 volte in più rispetto alle femmine.

credits: salute.gov.it

La due giorni rientra nelle celebrazioni della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale dell’ONU. L’educazione di qualità (SDG 4, Quality Education) rientra tra i 17 Sustainable Development Goals (SDGs) dell’Agenda 2030 per uno Sviluppo sostenibile, obiettivi concordati dagli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015.«Abbiamo fortemente voluto organizzare a San Severo questo evento di caratura nazionale. Avremo affermati professionisti provenienti da tutta Italia. Bisogna parlare di autismo sotto più punti di vista. Quella della nutrizione ci è sembrato molto interessante e attuale. L’autismo non è una malattia. Questo bisogna dirlo alle persone», dichiara Elvira De Santis, presidentessa di Autismosansevero.

L’evento ha ottenuto il patrocinio istituzionale di: Regione Puglia, Provincia di Foggia, Asl Foggia, ADI Puglia, Diocesi di San Severo. Vede la preziosa collaborazione di: San Severo Rotary Club, Lions San Severo, Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Foggia, Movimento Italiano Disabili, Anpis Puglia, FederMedici d’Europa, Cattolica Assicurazioni Sede di San Giovanni Rotondo, Movimento Uniti per San Severo, Slow Food San Severo, DivinArte, Dimora Cadamè, ProEventi, Francy Service, Quotidiano l’Attacco (media partner), Giorgio Ventricelli Press Public Relations (ufficio stampa).

Testo, fotografia e locandina nel comunicato del 30 marzo 2022