Determinazione ed energia: il play Matteo Bogliardi è dell’Allianz Pazienza.

0
50

New entry in casa Cestistica Città di San Severo: si tratta di Matteo Bogliardi play/guardia classe 2002. Ligure di nascita, 190 cm, proveniente dalla Blu Basket Treviglio nelle cui fila ha militato nell’ultimo biennio con 13 minuti di utilizzo medio, 4 punti 1 assist ed 1 rimbalzo. Già nel giro delle nazionali giovanili, Matteo Bogliardi gestisce al meglio la palla, come ha dimostrato nella stagione 2019/20 in C Gold dove, con la canotta dell’Oxygen Bassano, ha messo a referto 11.4 punti di media. L’esterno ligure ha inoltre disputato da protagonista la Next Gen Cup con Brindisi, chiudendo la competizione a 17.7 punti di media.

Il vice allenatore Edoardo Rabbolini analizza le caratteristiche del nuovo tesserato: «Matteo è un giocatore di prospettiva: nonostante la sua giovanissima età ha già avuto esperienze importanti che lo hanno fatto crescere tecnicamente e mentalmente mantenendo in campo un atteggiamento sempre lucido, quasi come un veterano. Ha dimostrato di saper reggere la pressione e confermato che l’età non è un ostacolo quando la passione e la voglia di emergere sono le motivazioni più grandi e lo ha fatto in una squadra piena di giocatori esperti come Treviglio. Per noi sarà un giocatore molto importante: abbiamo bisogno della sua energia e freschezza atletica».

Dichiara il giovane playmaker: «Inizio questa mia nuova avventura in casacca giallonera con enormi motivazioni. Coach Pilot e il ds Nicolas Panizza stanno costruendo una Cestistica molto ambiziosa; il giusto mix tra esperienza e giovani promesse. Tra queste, con molta umiltà, spero di esserci anche io. Non vedo l’ora di dimostrare alla piazza – che so essere calorosissima – tutto il mio valore e di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni. Vi aspetto tutti al Falcone e Borsellino. Forza neri!»
Benvenuto a San Severo, Matteo!

Testo e immagine di copertina nel comunicato di Ciro Mancino, Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo.